Elezioni, gli anconetani nel nuovo Consiglio regionale

1' di lettura Ancona 22/09/2020 - Sono tre gli anconetani che entrano nel nuovo Consiglio regionale del neo presidente Francesco Acquaroli

Il Partito Democratico resta prima forza sia ad Ancona che in provincia, ma Lega e Fratelli d'Italia crescono. Con il Pd è stato eletto Antonio Mastrovicenzo, riconfermato per altri 5 anni: il presidente del Consiglio uscente è stato il più votato in provincia, con 4.937 voti. Fuori l'ex sindaco dorico e capo della segreteria di Ceriscioli Fabio Sturani e l'ex parlamentare Emanuele Lodolini.

Tra le fila di Fratelli d'Italia sono stati eletti l'ex parlamentare Carlo Ciccioli (3.079 voti) e il consigliere comunale Marco Ausili (2.216), passato nei mesi scorsi dalla Lega a Fdi. Fuori l'ex sindaco di Falconara Goffredo Brandoni. Fuori anche, in quota Lega, il consigliere uscente Sandro Zaffiri, sostituito dall'ex sindaco di Numana Mirko Bilò (1.656 voti). Nel centrodestra resta fuori Daniele Silvetti di Forza Italia, mentre entra, in quota Udc, Dino Latini.






Questo è un articolo pubblicato il 22-09-2020 alle 17:43 sul giornale del 23 settembre 2020 - 709 letture

In questo articolo si parla di carlo ciccioli, politica, Marco Ausili, consiglio regionale, Antonio Mastrovincenzo, marco vitaloni, articolo, elezioni 2020

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bwKP





logoEV
logoEV