contatore accessi free

Ai domiciliari, scappa due volte: 31enne arrestato 3 volte in 48 ore

Volante - polizia 1' di lettura Ancona 04/11/2020 - È stato arrestato 3 volte nell'arco di 48 ore: la prima per resistenza a pubblico ufficiale, le altre due per evasione.

Protagonista della vicanda un 31enne originario di Montegiorgio ma domiciliato ad Ancona. L'uomo era stato arrestato domenica mattina dai carabinieri dopo un folle inseguimento in auto iniziato al viale della Vittoria e concluso in autostrada tra i caselli di Ancona Nord e Ancona Sud.Durante la sua fuga il 31enne è andato contromano, passato con il rosso, tentato di speronare una gazzella, rischiato di investire un militare e spaccato la barra automatica del casello. Era stato portato ai domiciliari in attesa della direttissima il giorno seguente.

Il 31enne però non aveva rispettato la misura: lunedì mattina i carabinieri lo hanno trovato al bar e arrestato per evasione. Portato in tribunale, il giudice ha convalidato i due arresti e disposto i domiciliari nel suo appartamento di via Ascoli Piceno in attesa dell’avvio del processo previsto per il 19 novembre.

L'uomo però è evaso ancora lunedì sera. Sono stati i genitori, arrivati dal Fermano, a scoprire che il 31enne non era in casa e a lanciare l'allarme. Si sono quindi messe in moto le ricerche, a cui ha partecipato anche l'avvocato difensore del giovane. Il 31enne è stato intercettato in piazza Ugo Bassi attorno alle 21, ma alla vista del legale è fuggito. È stato bloccato poco dopo da una volante della polizia e portato nelle celle di sicurezza della Questura.






Questo è un articolo pubblicato il 04-11-2020 alle 16:37 sul giornale del 05 novembre 2020 - 264 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, carabinieri, redazione, arresto, evasione dagli arresti domiciliari, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/bAOi





logoEV
logoEV