Strisce blu gratis, Quacquarini: "La Giunta Mancinelli incentiva gli assembramenti"

Gianluca Quacquarini 2' di lettura Ancona 24/11/2020 - È di oggi la decisione della Giunta dorica di rendere gratuito per le giornate di venerdì 27 e sabato 28 novembre il parcheggio negli stalli contrassegnati con le righe blu per tutto il territorio comunale affermando che tutto ciò è a sostegno delle categorie produttive, in particolare il commercio e artigianato.

Bene...anzi NO! Premessa: tutto ciò che sia a sostegno di qualunque categoria è ben accetta in questo momento di difficoltà dovuto all'emergenza Covid ma questa è un incentivazione all'assembramento da parte dell'Amministrazione comunale.

Siamo ancora in zona arancione dove, in teoria, bisognerebbe a limitare gli spostamenti e la Giunta Mancinelli che fa? Incentiva appunto gli spostamenti, i possibili assembramenti (già avvenuti in centro negli ultimi 2 weekend senza nessun incoraggiamento). Detto che per la giornata di sabato poi le persone si sarebbero recate comunque in nei negozi dei centri commerciali naturali visto che quelli della grande distribuzione devono rimanere chiusi per via dell'area arancione.

Considerato poi che bar e ristoranti debbono ancora restare chiusi per evitare affollamento il Comune cerca di riempire gli altri locali? Ma il rischio per la salute degli anconetani non lo mettono in conto mai? Vista la difficoltà dei controlli chi ci dice che saranno solo gli anconetani quelli che si sposteranno? Senza contare la spinta data con questa iniziativa al traffico, allo smog, alle polveri sottili i cui pericoli sono già sorti la settimana scorsa. E magari tutto ciò porterà ad una nuova ordinanza per diminuire le ore di accensione dei riscaldamento agli anconetani come se fosse colpa loro l'innalzamento dei pericoli per la salute già messa a dura prova dal Coronavirus...il mondo al contrario.

Vorrei ricordare al Sindaco e alla sua Giunta le sacrosante parole di ieri del Ministro per gli Affari regionali e le autonomie Francesco Boccia quando ha affermato: "Con 700 morti al giorno fuori luogo parlare di cenoni"...

Con 700 morti al giorno è anche fuori luogo incentivare gli assembramenti e lo smog: è una mancanza di rispetto verso le persone che muoiono, le loro famiglie, chi sta soffrendo in questo momento, uno scavalcamento delle regole da seguire e un pericolo per la salute di tutti. Continuando così sarà un Natale in streaming grazie alle scelte della Sindaca prima degli scoppoloni ora del liberi tutti.


Da Gianluca Quacquarini

Consigliere comunale Ancona





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-11-2020 alle 17:24 sul giornale del 25 novembre 2020 - 209 letture

In questo articolo si parla di politica, Gianluca Quacquarini, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bDgN