contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > SPORT
comunicato stampa

Pallanuoto A2 maschile: Vela Ancona nel girone centro, si comincia il 16 gennaio

2' di lettura
327

Adesso è ufficiale: la Barbato Design Vela Ancona comincerà il campionato di A2 maschile il prossimo 16 gennaio affrontando alla piscina del Passetto il Civitavecchia.

La Federazione Italiana Nuoto, infatti, ha ufficializzato non solo i gironi di A2 ma anche i nuovi calendari. Ora ci sono avversari e date. Il campionato di A2 è stato suddiviso in quattro gironi, invece di due, per diminuire i contatti tra le squadre e le trasferte, ci sono i gironi nord-ovest, nord-est, centro e sud. La Barbato Design è al centro, con le laziali, e si confronterà con Anzio, Civitavecchia, Roma 2007 Arvalia, Roma Vis Nova e Tuscolano, cinque avversarie che gli anconetani affronteranno ogni due settimane. Si comincia il 16 gennaio con Barbato Design Vela-Civitavecchia, si prosegue il 30 gennaio con Anzio-Barbato Design Vela, il 13 febbraio con Roma 2007 Arvalia-Barbato Design Vela, quindi il 27 febbraio Barbato Design Vela-Roma Vis Nova e il 13 marzo Tuscolano-Barbato Design Vela. Girone di ritorno dal 27 marzo. Ancora da definire le modalità di una seconda fase del campionato, che potrebbe coinvolgere le prime quattro nei playoff e le ultime due nei playout.

Sul calendario e su questa nuova suddivisione ecco le parole del presidente della Vela Ancona e allenatore della squadra di pallanuoto maschile, Igor Pace: "Inizialmente non eravamo molto soddisfatti di questa suddivisione, avremmo voluto rimanere nel girone di competenza. Ma alla fine abbiamo accettato questa soluzione che dal punto di vista logistico, almeno in questa prima fase, ci vede leggermente avvantaggiati. Ma poi c'è una questione tecnica da verificare, non abbiamo avuto né tempo né modo, né risorse per tarare una squadra all'altezza del nuovo girone. Abbiamo già cambiato gli standard di allenamento per arrivare al 16 gennaio pronti e al meglio, le partite sono poche e bisognerà dare il cento per cento in queste dieci gare. La formula è la migliore possibile, vista la situazione, una formula che penalizza in modo limitato chi è programmato per salire, ma lo fa fortemente, invece, nei confronti delle squadre che lottano per retrocedere, che hanno meno gare in cui giocarsi la salvezza".

Da ieri ad Ancona, c'è anche Vinko Lisica, il croato di Spalato alla terza stagione ad Ancona con la calotta della Barbato Design. Non c'è più Davide Cesini, sono invece confermati i fratelli Milletti, da Perugia, e al gruppo si sono aggiunti Jacopo Riccitelli, pescarese, e Manuel Forgione, under 20 della Vela, due giocatori che lo scorso anno hanno giocato a Osimo.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-12-2020 alle 17:29 sul giornale del 09 dicembre 2020 - 327 letture