contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
articolo

Come proteggere i propri beni da ladri ed effrazioni

4' di lettura
49

furto con scasso

I beni di valore meritano di essere protetti dai malintenzionati con il giusto sistema di sicurezza domestico.

Per difendere la casa e i beni di valore che contiene è utile dotarsi di un impianto di sicurezza. Non è facile decidere quale usare perché sia efficace e scongiuri il rischio di effrazione. Una vasta letteratura cinematografica ha insegnato che non esiste cassaforte impenetrabile, sistema di sorveglianza che non possa essere aggirato, o muro che non possa essere scavalcato. L’esperienza però dimostra che utilizzare il giusto sistema di protezione permette di scongiurare spiacevoli incidenti con gli accorgimenti adeguati al caso.

Proteggere la casa dai ladri

Potrebbe essere utile valutare con attenzione il tipo di sistema antifurto da installare in casa per proteggerla dall’intrusione di malintenzionati. Non si tratta esclusivamente di proteggere i beni materiali, cui di certo si è affezionati, ma anche di prevenire eventuali danneggiamenti che comportano ulteriori costi a carico dell’offeso.

Si possono valutare varie alternative per definire quale sistema sia il più adatto. Di solito, il più comune è l’antifurto che emette un allarme sonoro come deterrente per scoraggiare eventuali ladri. Spesso, però, questo genere di sistema si rivela poco efficace per due motivi. Conferma che in casa non è presente nessuno, non sempre si ha il tempo di reagire e chiamare le autorità per fermare i ladri, fulminei nel loro compito.

L’impianto di videosorveglianza si rivela spesso la soluzione più adatta perché permette di controllare con delle riprese o dei video in diretta quello che succede intorno al perimetro della casa. Si tratta di una soluzione versatile e spesso usata per proteggere attività commerciali, luoghi pubblici, oltre alle case dei privati.

Occultare i beni che si trovano in casa

Un’esigenza leggermente diversa è quella che vede la necessità di proteggere dei beni in particolare oltre a scongiurare l’ingresso in casa dei ladri. Chi ha collezioni di valore, gioielli o altri beni di alto valore che preferisce tenere con sé per poterli ammirare può puntare alla cassaforte come sistema collaudato ed efficace.

Questo prodotto rappresenta il sistema più efficace e facile da mimetizzare in una stanza o in un ambiente anonimo. Infatti si può murare e collocare in posizioni che non destano sospetti. Ci sono diversi sistemi per posizionare una cassaforte, non solo a muro ma anche a pavimento.

Un po’ di fantasia è utile per cercare di superare in astuzia il ladro. Se non si ritiene di dover possedere una cassaforte, allora è utile trovare un nascondiglio efficace per contanti, gioielli e documenti importanti. I primi bersagli dei ladri sono i cassetti che si trovano negli armadi, nel comò, in cucina. Anche i tappeti e i quadri o l’interno dei vasi sono nascondigli già battuti, si dovrà quindi inventare una soluzione impensabile osservando con attenzione la disposizione di mobili e pareti della propria casa.

Le buone abitudini sono la miglior tutela

Ci sono alcuni accorgimenti da usare per limitare il rischio di essere presi di mira da ladri & Co. La prima è la discrezione, una delle conseguenze dello spiattellare le vite sul web è che diventano fonte di informazioni preziose per chi sa come servirsene. Pessima idea, dunque, pubblicare foto sui social mentre si è in vacanza. Meglio aspettare qualche giorno e farlo al proprio rientro per evitare di dare le coordinate utili ai ladri per sapere quando la casa sarà deserta.

La vecchia porta blindata è un buon deterrente. A patto di non avere punti deboli altrove, per esempio se si vive al piano terra con porte di vetro facili da rompere. Qui è bene usare grate alle finestre o vetri infrangibili.

Il cane da guardia è un buon alleato anche ai nostri giorni pervasi da tecnologia e automatismi. I cani hanno una spiccata percezione del territorio, che difendono segnalando al padrone la presenza di estranei. Quello che per buona parte della giornata è una fastidiosa lotta per permettere ad amici e parenti di introdursi in casa, si rivela la migliore difesa contro i ladri. Rilevando la presenza di estranei, il cane inizierà ad abbaiare e spesso questo è un deterrente efficace.



furto con scasso

Questo è un articolo pubblicato il 05-01-2021 alle 16:27 sul giornale del 05 gennaio 2021 - 49 letture