Pallanuoto A2 maschile, buona la prima per la Vela Ancona

3' di lettura Ancona 17/01/2021 - Buona la prima: la Barbato Design Vela Ancona inaugura la stagione superando 14-10 la Nuoto e Canottaggio Civitavecchia alla piscina del Passetto.

Per entrambe le squadre è un ritorno al campionato dopo dieci mesi, senza pubblico e sotto gli occhi degli appassionati collegati in diretta streaming gli anconetani brindano con il successo il ritorno alla pallanuoto giocata. Il Civitavecchia si mostra un avversario sempre all'altezza della situazione, sotto 5-2 dopo il primo tempo trova la forza per riportarsi sull'8-8 nel terzo tempo, ma anche sull'11-10 nel quarto, prima di crollare. Bella partita al Passetto, gli anconetani guidati dal croato Lisica vanno sul 3-0 nel giro di 4', a bersaglio due volte Lisica, su colomba e in superiorità, imitato poco dopo Pantaloni. Checchini accorcia, Baldinelli in superiorità allunga nuovamente sul +3, poi realizza Ballarini S. da boa, Vela a segno ancora con Lisica che con la sua tripletta nel primo tempo fa volare la Vela. Il secondo parziale è invece avaro di gol, e il Civitavecchia fa meglio della Vela: accorcia con Ballarini S. e quindi con Ballarini A. in superiorità numerica (5-4) prima del gol di Bartolucci D. che porta gli anconetani di Igor Pace sul 6-4 al cambio di campo.

Tiratissimo il terzo tempo, con quattro reti per parte: Vela subito sul +3 con Pierpaoli in superiorità, quindi due reti del Civitavecchia con Romiti e con Checchini, entrambe in superiorità, poi con l'uomo in più va a segno Alessandrelli per la Vela, ma il Civitavecchia trova altre due reti in successione con Cecchini e con il mancino Castello (8-8). Negli ultimi due minuti, però, i dorici trovano la forza per riportarsi sul +2 con Milletti T. e con Lisica su tiro di rigore, un +2 all'ultimo intervallo che permette loro di giocare in controllo del match nell'ultimo tempo. Dopo un tiro di rigore che Pantaloni stampa sulla traversa è Pieroni a trovare la rete con una colomba perfetta, il Civitavecchia accorcia con Romiti da boa e si rifà sotto con il mancino Iorio che sfrutta bene una superiorità: 11-10 con 2'32" da giocare. A questo punto, però, ci pensano in successione Bartolucci D. con un tiro dei suoi da posizione defilata, quindi ancora Milletti T. e infine ancora Lisica a coronamento di una controfuga ad allungare nuovamente sull'avversario, un 14-10 che porta le squadre alla sirena conclusiva.

Il tabellino

Barbato Design Vela Ancona-NC Civitavecchia 14-10 (5-2, 1-2, 4-4, 4-2)

Barbato Design Vela Ancona: Bartolucci E., Lisica 5, Pugnaloni, Pantaloni 1, Baldinelli 1, Alessandrelli F. 1, Milletti M., Breccia, Milletti T. 2, Bartolucci D. 2, Sabatini, Pieroni 1, Pierpaoli 1. All. Pace I.

NC Civitavecchia: Visciola, Carlucci, Minisini, Ballarini S. 2, Checchini 3, Pierri, Castello 1, Ballarini A. 1, Romiti 2, Simeoni, Greco, Iorio 1, Mancini. All. Pagliarini M.

Arbitri: Ercoli e Nicolosi.

Note: usciti per falli Carlucci nel II t., Pugnaloni nel III t., e Ballarini S. nel IV t.; cartellino rosso a Castello nel IV t.; sup. num. Vela 6/12 + due rigori (uno realizzato e uno sbagliato), Civitavecchia 4/9 + un rigore realizzato.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-01-2021 alle 14:30 sul giornale del 18 gennaio 2021 - 153 letture

In questo articolo si parla di pallanuoto, sport, Vela Nuoto Ancona, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bJNm





logoEV
logoEV