Cus Ancona: la classifica non conta, almeno per il momento

1' di lettura Ancona 25/01/2021 - Otto vittorie un pareggio e una sconfitta . E’ questo il cammino del Cus Ancona calcio a 5 nel campionato nazionale di serie B.

Un ruolino di marcia che al momento vede i dorici in testa alla classifica ma in casa del Cus Ancona tutto si guarda tranne che la classifica al punto tale che dopo il successo il quinto di fila ottenuto in un campo difficile come quello di Corinaldo il presidente David Francescangeli si è lasciato andare ad un “ pensiamo alla prossima gara di campionato, in caso di vittoria avremo la certezza di avere la salvezza in tasca”. E proprio la prossima gara di campionato sembra essere il primo pensiero del Cus Ancona che domani sarà impegnato sul campo del Faenza. Una gara dalle 1000 incognite anche per il fatto che la formazione romagnola causa Covid da oltre 3 mesi non scende in campo. E non è detto che ritorni a farlo contro il Cus Ancona.

L’unica cosa certa è che i dorici non si faranno trovare impreparati a questa gara con lo staff tecnico che ha già iniziato a preparare questa partita con tanto di allenamento di rifinitura in programma nel pomeriggio di oggi. Faenza che nell’ultimo turno di campionato non ha giocato neppure contro la Ternana a causa di un giocatore positivo al Covid tra gli umbri. Settimana quella appena iniziata che vedrà poi il Cus Ancona affrontare in casa l’Ascoli in un derby che promette scintille.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-01-2021 alle 15:59 sul giornale del 26 gennaio 2021 - 128 letture

In questo articolo si parla di sport, Cus Ancona, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bK4q





logoEV
logoEV