Documenti falsi per poter espatriare, 42enne libanese arrestato dalla polfer

Polfer 1' di lettura Ancona 19/02/2021 - Ha mostrato un falso passaporto greco: 42enne libanese arrestato dagli agenti della polfer di Ancona durante un controllo a bordo di un treno

Il passaporto greco mostrato agli agenti della polizia ferroviaria di Ancona durante il controllo a bordo di un intercity proveniente da Bari ha insospettito i poliziotti che hanno deciso di approfondire gli accertamenti facendo scendere il viaggiatore e accompagnandolo in ufficio.

Le verifiche sul documento, fatte in collaborazione con i colleghi della polizia di frontiera, hanno confermato i dubbi: il passaporto infatti è risultato falso così come la carta di identità esibita dall'uomo, anch’essa rilasciata dalle autorità greche.

Il viaggiatore, un cittadino libanese di 42 anni, ha ammesso di aver acquistato i falsi documenti allo scopo di poter uscire dal proprio Paese. Arrestato, per l'uomo è scattata l’espulsione dall’Italia.






Questo è un articolo pubblicato il 19-02-2021 alle 18:30 sul giornale del 20 febbraio 2021 - 141 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polfer, marco vitaloni, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bOYM





logoEV