Falconara: all'asta gli immobili comunali, cambia l'orario di apertura delle buste

2' di lettura 05/03/2021 - C’è tempo fino alle 12 di lunedì 8 marzo per presentare un’offerta per uno degli immobili messi all’asta il primo febbraio dal Comune di Falconara. Le offerte saranno aperte il 9 marzo alle 11.30 (non più alle 10) nel Castello di Falconara Alta, sede del Comune

Sul sito istituzionale del Comune sono disponibili foto, planimetrie e descrizioni di tutti gli immobili messi in vendita. Sarà possibile ottenere ulteriori informazioni contattando i numeri 0719177209 oppure 0719177223, o ancora scrivendo una mail a torelligi@comune.falconara-marittima.an.it.

Tra gli edifici all’asta, il pezzo di maggior pregio è il superattico all’ultimo piano del condominio di via Bixio 90, affacciato sulla centralissima piazza Mazzini: è proposto a 214.665 euro ed ha una superficie di 369 metri quadri divisa in quattro grandi saloni, con ascensore a uso esclusivo e un terrazzo panoramico di oltre 200 metri quadri. Chi lo acquista potrebbe ricavarne tre appartamenti, oppure uffici, che potrebbero contare sulla posizione strategica nel cuore della città.

E’ stata poi rimessa in vendita la palazzina a tre piani di via Caprera 7, costruita nel 1956, composta da tre appartamenti. L’immobile può essere acquistato per 133.488 euro, ma per questa nuova asta è anche possibile acquistare separatamente i singoli appartamenti: quello al primo piano di 94 metri quadri di superficie catastale è proposto a 42.363 euro, al secondo piano di 92 metri quadri venduto a 43.983 euro, al terzo di 94 metri quadri a 47.132. Ogni appartamento dispone, al piano seminterrato, di una cantina. L’acquisto di ogni appartamento sarà perfezionato solo se saranno venduti tutti e tre.

Per gli acquirenti ci sarà la possibilità di utilizzare il ‘Sisma Bonus’ per la ristrutturazione. Il terzo lotto è un terreno edificabile in via Friuli in posizione panoramica con vista sul golfo di Ancona, di 4.300 metri quadri. Chi vi costruirà dovrà farlo nel rispetto dei dettami per il risparmio energetico e l’ecosostenibilità: sono previsti tra l’altro la piantumazione di alberi nelle aree scoperte e l’utilizzo di fonti rinnovabili. Il terreno si trova in un’area molto tranquilla e con una densità abitativa ridotta rispetto all’area circostante, ma comunque servita da una rete stradale di collegamento ai servizi pubblici e ai negozi, accanto alla piccola chiesa di San Marcellino. Il terreno è offerto a un importo a base d’asta di 437.400 euro.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-03-2021 alle 16:24 sul giornale del 06 marzo 2021 - 176 letture

In questo articolo si parla di attualità, falconara marittima, Comune di Falconara Marittima, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bReB





logoEV
logoEV