Falconara: centro massaggi aperto in zona rossa, scattano le sanzioni

1' di lettura 14/03/2021 - Tenevano aperto il centro massaggi nonostante la zona rossa, scatta il blitz della polizia locale di Falconara: sanzionata una coppia cinese

Notando l'attività aperta, la polizia locale ha organizzato un controllo mirato: sabato mattina un agente in borghese fingendosi un nuovo cliente si è presentato nel locale nei pressi della stazione dopo aver concordato un appuntamento. A riceverlo è stata la proprietaria dell'attività, una donna cinese di 38 anni residente ad Ancona, che lo ha accolto in abiti succinti.

Quando la donna lo ha fatto accomodare all'interno di una stanza per i massaggi e lo ha invitato a spogliarsi, è scattato il blitz. L'agente in borghese ha chiamato i colleghi che erano rimasti fuori ed è iniziato il controllo dei locali. In un'altra stanza gli agenti hanno trovato nascosto il marito della proprietaria, un connazionale 48enne. Per moglie e marito, entrambi regolari in Italia, è scattata una sanzione di 400 ciascuno. Subito dopo i controlli l'attività è stata chiusa.






Questo è un articolo pubblicato il 14-03-2021 alle 12:13 sul giornale del 15 marzo 2021 - 203 letture

In questo articolo si parla di cronaca, falconara marittima, zona rossa, marco vitaloni, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bSuY





logoEV
logoEV