Falconara: nuova illuminazione, la spiaggia si prepara all'estate

3' di lettura 10/05/2021 - Una spiaggia dall’illuminazione potenziata, con nuove attrezzature per abbattere le barriere architettoniche e con iniziative itineranti per animare le serate in riva al mare: sono alcune delle novità progettate per accogliere i bagnanti durante la stagione estiva 2021.

Se ne è parlato giovedì scorso, 6 maggio, nel corso di un incontro online tra operatori balneari e amministrazione comunale, rappresentata dal sindaco Stefania Signorini, dal vice Raimondo Mondaini, dagli assessori Raimondo Baia, Valentina Barchiesi, Romolo Cipolletti e Clemente Rossi, intervenuti insieme a dirigenti e tecnici.

Sul fronte della pulizia dell’arenile e della raccolta dei rifiuti, già da fine marzo Marche Multiservizi ha avviato la rimozione settimanale dei detriti (sia lungo il litorale sud, sia a Rocca Mare) e dal 4 maggio è partita la raccolta differenziata per le attività già aperte. Sono state già installate le isole ecologiche per i bagnanti lungo la spiaggia attrezzata e in quella libera. Raccolta dei rifiuti e pulizia della spiaggia entreranno a regime a partire dal 15 maggio, quando sarà in vigore il calendario predisposto per l’estate che verrà osservato fino al 15 settembre.

Sempre in tema di raccolta di rifiuti, domenica a Rocca Mare i volontari di Apelviken, in collaborazione con King Sport, hanno ripulito il tratto di spiaggia vicino alla foce dell’Esino: sono stati raccolti 150 chili di microplastiche, copertoni e rifiuti ingombranti. Marche Multiservizi ha messo a disposizione i contenitori per i rifiuti raccolti.

Entro i primi giorni di giugno, su richiesta degli operatori, sarà poi potenziata l’illuminazione lungo la passeggiata che costeggia la ferrovia: sarà aggiunta una nuova lampada per ogni punto luce, mentre sarà realizzato ex novo un impianto di illuminazione nel tratto di spiaggia libera tra l’ex 84esimo Battaglione e il confine con Ancona, in modo da illuminare tutto il percorso pedonale a servizio del litorale sud. L’obiettivo è quello di incrementare la sicurezza per i pedoni e per le attività che operano in spiaggia. La polizia locale di Falconara, nell’ambito del monitoraggio del territorio, effettuerà controlli anche lungo l’arenile. Nei prossimi giorni partiranno inoltre i lavori di tinteggiatura dei sottopassi.

Quanto all’abbattimento delle barriere architettoniche, sarà installata nella spiaggia libera davanti all’ex piattaforma Bedetti la nuova attrezzatura per permettere alle persone in carrozzina di entrare in acqua. Sarà realizzata una nuova passerella larga un metro e mezzo in pvc, intervallata da piazzole per l’inversione di marcia. A disposizione della spiaggia libera ci sarà anche una ‘job’, la sedia in materiale impermeabile dotata di ruote per aiutare i disabili a entrare in acqua, il tutto completato da un ombrellone con una piattaforma per lo spostamento delle carrozzine.

Il luogo per la nuova attrezzatura, acquistata grazie a un contributo regionale di 8mila euro, è stato scelto per facilitare al massimo l’accesso delle persone in carrozzina, che possono utilizzare il sottopasso di via Trieste dotato di scivolo. Sul fronte delle iniziative turistiche, si punta a riproporre gli eventi che, nel rispetto delle regole anticontagio, hanno riscosso grande successo nella stagione 2020, come le selezioni di X Falco negli stabilimenti aderenti.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-05-2021 alle 17:16 sul giornale del 11 maggio 2021 - 154 letture

In questo articolo si parla di attualità, falconara marittima, Comune di Falconara Marittima, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b2tO





logoEV
logoEV