contatore accessi free

Calcio a 5: il Cus conferma Federico De Luca, pezzo di storia del club

2' di lettura Ancona 27/05/2021 - Da 14 anni indossa la maglia del Cus Ancona e con questa società si appresta a disputare il campionato di serie A2.

Il riferimento non può che essere a Federico De Luca portiere del Cus Ancona che proprio in questi giorni ha incassato la riconferma da parte dello staff tecnico. Una cosa è certa quella appena trascorsa è stata una stagione da incorniciare come racconta lo stesso Federico De Luca: “Con l’infortunio di Mazzarini ho avuto modo di giocare alcune partite da titolare ma questo non deve far pensare che tra noi ci sia rivalità ci mancherebbe altro. Il Cus Ancona ha vinto il campionato sia per il valore della squadra ma sopratutto per il gruppo che è riuscito ad unirsi fin dai primi giorni della preparazione. Avere avuto la riconferma anche per il prossimo anno è motivo di grande soddisfazione. Mai mi sarei immaginato di poter arrivare in serie A2 con la maglia del Cus Ancona”.

A proposito di serie A2 quando ha capito che il Cus sarebbe potuto arrivare in fondo?: “Dopo la sconfitta con il Faenza e quella di Cesena ci siamo giocati il tutto per tutto a Recanati dove la squadra ha vinto ma sopratutto ha dato un segnale forte al campionato”.

A chi dedica questa riconferma da parte del Cus Ancona: “Alla mia famiglia, a mio figlio arrivato da pochi mesi ma anche alla dirigenza del Cus Ancona che ha creduto in me nonostante qualche acciacco fisico”.

Acciacchi fisici che comunque sia non le hanno impedito di scavalcare la balaustra per andare a salutare proprio suo figlio: “Quella partita contro il Montesicuro resterà per sempre nei miei ricordi anche per il fatto che sono riuscito a segnare nel momento in cui la squadra avversaria stava giocando con il portiere di movimento. Quando ho visto il pallone entrare in rete mi è venuto spontaneo correre in direzione di mia moglie, scavalcare la balaustra ed andare ad abbracciare mio figlio”.

Cosa si aspetta nella prossima stagione? ”Essere arrivati a giocare in serie A per me è un grande traguardo, ci aspetta un campionato particolarmente difficile ma sono convinto che ancora una volta riusciremo a creare un gruppo in grado di raggiungere la salvezza anche se ci sarà da soffrire".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-05-2021 alle 16:18 sul giornale del 28 maggio 2021 - 139 letture

In questo articolo si parla di sport, Cus Ancona, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/b4OV





logoEV