Sirolo Covid-free, Moschella chiede alla Regione l'istituzione della zona bianca

1' di lettura 11/06/2021 - Da giorni non ci sono casi di coronavirus a Sirolo: il sindaco Filippo Moschella scrive al presidente della Regione Francesco Acquaroli per chiedere l'istituzione della zona bianca, applicando ai singoli comuni la normativa nazionale prevista per le regioni

"Sono orgoglioso di informarLa che nella Città di Sirolo, dal giorno 26 maggio 2021 abbiamo registrato solo due positivi al Covid-19 e dal giorno 29 maggio 2021 i casi Covid-19 sono pari a zero, fino alla data odierna. Detto pregevole risultato è stato conseguito grazie al lavoro di squadra fra sirolesi, che hanno osservato le regole, medici di famiglia, Inrca, Asur, Comune e Croce Azzurra, dove è stato attivato un punto vaccinale territoriale straordinario, in cui 5 medici volontari hanno vaccinato quasi 2.000 utenti con il fondamentale aiuto dei militi addetti al pronto soccorso, i quali si sono dedicati instancabilmente all’organizzazione e al supporto dei sanitari, gestendo senza alcuna criticità e in massima sicurezza tutte le persone.

Per quanto esposto, considerando che il criterio stabilito dalla normativa nazionale per dichiarare una regione in zona bianca è quello di valutare l’incidenza di contagi, che deve essere pari a 50 casi ogni 100.000 abitanti per tre settimane consecutive, si chiede di valutare di applicare il medesimo criterio a livello comunale che, per il Comune di Sirolo, in cui sono residenti 4.071 cittadini, corrisponde a 2,04 casi di positività, dichiarando sin da oggi il Comune di Sirolo in zona bianca".


da Filippo Moschella

     Sindaco di Sirolo





Questo è un articolo pubblicato il 11-06-2021 alle 17:34 sul giornale del 12 giugno 2021 - 150 letture

In questo articolo si parla di attualità, sirolo, filippo moschella, sindaco di sirolo, articolo, zona bianca

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b6XD