Vertenza Elica, Ciccioli (FdI): "Dal Prefetto Darco Pellos un segno di attenzione importante”

1' di lettura Ancona 11/06/2021 - Azienda e sindacati devono dialogare e collaborare nel rispetto dei propri ruoli.

E le istituzioni, a tutti i livelli, non devono lasciare soli né le imprese né i lavoratori, ma piuttosto fare il possibile per affrontare le crisi industriali che, anche per via della crisi sanitaria dovuta alla pandemia da Coronavirus, si sono acuite in questi ultimi mesi”, questo il commento del capogruppo di Fratelli d’Italia al Consiglio regionale delle Marche, Carlo Ciccioli, che questa mattina – 11 giugno – ha voluto essere presente al presidio organizzato dal Coordinamento sindacale unitario di Elica sotto la sede della Prefettura ad Ancona.

“Ringrazio il Prefetto di Ancona, Darco Pellos, per aver accolto la delegazione e fatto proprio il documento che da questi gli è stato consegnato. Credo anch’io – conclude il presidente del gruppo consiliare di FdI – che sia necessario, dopo il summit in Regione Marche del 14 giugno prossimo fra azienda e sindacati convocato dal Presidente Francesco Acquaroli, riconvocare al più presto anche il tavolo di crisi al ministero dello Sviluppo economico”.


da Carlo Ciccioli
capogruppo in consiglio regionale FDI



Carlo Ciccioli


Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-06-2021 alle 16:29 sul giornale del 12 giugno 2021 - 154 letture

In questo articolo si parla di politica, elica, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b6Wi





logoEV