Falconara: aveva picchiato e rapinato due commercianti, 48enne finisce in carcere

1' di lettura 24/06/2021 - Era stato condannato a quattro anni di reclusione per una rapina ai danni di un negozio alimentare multietnico: ora un 48enne di Falconara, dopo aver passato parte della detenzione ai domiciliari, dovrà finire di scontare la pena a Montacuto.

Dopo aver espiato parte della pena agli arresti domiciliari con braccialetto elettronico, si sono aperte le porte del carcere di Montacuto per un 48enne di origini rom residente a Villanova che il 15 luglio 2018, insieme con il figlio ora 25enne, aveva picchiato e minacciato due commercianti bengalesi durante una rapina nel loro negozio di alimentari. Padre e figlio vennero arrestati dai carabinieri il 27 novembre 2018, in seguito ad un’articolata attività investigativa.

L'uomo è stato poi condannato a 4 anni di reclusione e una pena pecuniaria di 1.200 euro. Considerato il periodo di detenzione domiciliare già scontato a partire dal giorno dell’arresto, il 48enne dovrà finire di scontare la pena in carcere fino al novembre 2022.






Questo è un articolo pubblicato il 24-06-2021 alle 16:15 sul giornale del 25 giugno 2021 - 180 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, falconara marittima, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b8yV





logoEV