Riparte il progetto "Mitì": da Senigallia a Numana, maggiori controlli nelle località balneari

1' di lettura Ancona 04/07/2021 - Riparte per il quinto anno consecutivo Mitì, il progetto estivo della polizia, visti i lusinghieri e positivi risultati delle passate stagioni

Il progetto durerà per tutto luglio e agosto in concomitanza del notevole afflusso turistico lungo i più importanti comuni rivieraschi dell'Anconetano. Il progetto prevede l'impiego di pattuglie della Questura in uniforme e uomini della Squadra mobile in borghese, i poliziotti dei Commissariati, delle moto d'acqua, delle volanti, del Reparto prevenzione crimine di Perugia, della polizia stradale, delle unità cinofile, della polizia ferroviaria, della polizia di Frontiera e del Reparto volo di Pescara. Parteciperanno anche le polizie locali e la polizia provinciale.

La costa che va da Senigallia, Ancona, Numana e Sirolo, sarà controllata da queste pattuglie per il contrasto alle forme di criminalità diffusa che vengono favorite dall'incremento della popolazione nelle zone del litorale, per dare sicurezza ai cittadini e ai turisti. Intensificazione dei controlli, quindi, nell'area litoranea con pattuglie dedicate, pattugliamento nelle aree di confine interprovinciale, intensificazione dei controlli nelle cittadine rivierasche.








Questo è un articolo pubblicato il 04-07-2021 alle 19:28 sul giornale del 05 luglio 2021 - 137 letture

In questo articolo si parla di attualità, polizia, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b91H





logoEV
logoEV