Sirolo: il Consiglio comunale approva l'assestamento di bilancio

3' di lettura 30/07/2021 - La variazione di assestamento al bilancio approvata nell’ultimo consiglio comunale del 26 luglio delinea le prossime attività del Comune di Sirolo.

La variazione di assestamento al bilancio approvata nell’ultimo consiglio comunale del 26 luglio delinea le prossime attività del Comune di Sirolo. Fra le entrate spiccano i quasi 70.000 euro, cui si aggiungono altri 26.000 già stanziati, per un totale di quasi 100.000 euro erogati dalla Regione Marche a favore del Comune di Sirolo risultato vincitore dell’ennesimo bando pubblico, che questa volta ha per oggetto l’acquisto di mezzi di servizio elettrici o ibridi per lo sviluppo e la diffusione della mobilità elettrica e sostenibile nel territorio. Saranno comprati due quadricicli elettrici commerciali con pianale ribaltabile per il trasporto di materiali, che saranno utilizzati per gli spostamenti a impatto zero degli operai comunali, un furgone monovolume ibrido per il trasporto di persone, che sarà dotato anche di piattaforma per il trasporto delle persone con disabilità, e una nuovissima Vespa Piaggio elettrica, che sarà utilizzata per gli spostamenti della Polizia Locale.

Altri 17.000 euro sono arrivati tramite un Decreto del Ministero dell’Interno per l’adozione di misure di solidarietà alimentare e sostegno alle famiglie per canoni ed utenze domestiche, soldi che saranno distribuiti al più presto alle famiglie bisognose sirolesi, che già ricevono i pacchi alimentari e hanno ricevuto altri buoni per l’acquisto di cibi. 10.000 euro saranno utilizzati per la riqualificazione di un immobile che, al termine delle procedure burocratiche, diventerà la sede dell’associazione “Palio di San Nicola” di Sirolo. 6.954 euro, invece, sono stati stanziati per gli interventi di manutenzione straordinaria di due stanze di un prestigioso stabile di proprietà comunale, in cui sarà inaugurata la nuova sede del Gruppo Scout CNGEI Sirolo-Numana dotata di servizi igienici. Altri 33.280 serviranno per la seconda parte della digitalizzazione degli archivi cartacei dell’urbanistica e dell’edilizia privata, che, per la prima volta a Sirolo, servirà a velocizzare tutte le pratiche burocratiche e rendere un servizio efficiente al cittadino e ai professionisti del settore edilizio.

Una spesa di 13.500 euro è stata stanziata per la redazione del nuovo Piano di protezione civile, dato che quello precedente è totalmente inidoneo perché risalente al 1985 e mai adeguato dalle precedenti amministrazioni. L’assestamento al bilancio approvato all’unanimità dalla maggioranza, per il sindaco Filippo Moschella, cerca di dare risposte concrete ai tutti i sirolesi, con l’efficientamento dell’attività comunale degli operai e dell’ufficio tecnico, con gli aiuti concreti alle famiglie bisognose, con l’assegnazione, per la prima volta a Sirolo, di sedi vere e adeguate alle attività degli Scout e dell’associazione Palio di San Nicola.

Avremmo voluto utilizzare altre somme dell’avanzo di bilancio, precisa Moschella - avanzo che testimonia la piena salute dei conti pubblici, costantemente seguiti dalla Responsabile Dott.ssa Federica Forastieri e dalle sue colleghe -, ma purtroppo abbiamo dovuto mettere da parte 468.400 euro, su un totale di 748.000 euro, per fronteggiare le eventuali spese di soccombenza relative a due contenziosi civili attivati con atti di citazione presentati innanzi al Tribunale Civile di Ancona da due distinte parti attrici, atti che hanno per oggetto la richiesta di restituzione di due aree pubbliche ubicate nella centralissima Piazza Vittorio Veneto e il conseguente risarcimento del danno valutato dai ricorrenti in 1.500.000 euro.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-07-2021 alle 20:25 sul giornale del 31 luglio 2021 - 139 letture

In questo articolo si parla di politica, Comune di Sirolo, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ccRY





logoEV
logoEV
logoEV