contatore accessi free

Luca Rizzeri colpito da una cima, chiesto il processo per il comandante della nave

2' di lettura Ancona 11/08/2021 - Inizierà il 9 novembre il processo per la tragica morte sul lavoro di Luca Rizzeri, l'agente marittimo di 33 anni deceduto il 10 giugno 2019 dopo essere stato colpito dalla cima di una nave al porto di Ancona.

Unico imputato, accusato di omicidio colposo, sarà il 53enne ucraino Andriy Dolgushyn, comandante della nave portacontainer bandiera portoghese “BF Philipp” la cui fune colpì fatalmente Rizzeri durante la fase di attracco in banchina. Rizzeri, sposato e padre di due bambini, quel 10 giugno si trovava alla banchina 23 della nuova darsena in attesa di iniziare le operazioni di scarico della nave, proveniente da Trieste. Durante l'attracco, il 33enne era stato colpito all’improvviso al collo da una estremità di un cavo di ormeggio della portacontainer che, in tensione, si era spezzato al momento dell’aggancio. Violento l'impatto, che non aveva lasciato scampo al marittimo.

Stando alla perizia eseguita per conto della procura dorica, la fune era logorata. Il perito ha evidenziato “gravi ammaloramenti su tutta la sua lunghezza, soprattutto nel punto di rottura”. E che il cavo si è rotto "perché sollecitato da uno sforzo di trazione prodotto dal movimento della nave che non era in grado di sostenere”. A ciò si sarebbe aggiunta la velocità della nave.

Al termine delle indagini il pm Rosario Lioniello ha chiesto il rinvio a giudizio per il comandante della nave. Mentre sono state stralciate le posizioni degli altri tre inizialmente iscritti nel registro degli indagati: il pilota della nave e i due datori di lavoro dell’agente marittimo. A loro carico non sono emersi responsabilità penali rilevanti. Accogliendo la richiesta della procura, il gip ha fissato per il 9 novembre l’udienza preliminare del processo. I familiari della vittima sono assistiti dallo studio 3A di Venezia.






Questo è un articolo pubblicato il 11-08-2021 alle 16:39 sul giornale del 12 agosto 2021 - 197 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cesg





logoEV
logoEV