contatore accessi free

Aggredisce un uomo con un bastone a Marina Dorica. Tenta la fuga ma finisce in manette

polizia 1' di lettura Ancona 17/08/2021 - Tutto è iniziato con un aggressione con un bastone a Marina Dorica. Poi la resistenza a due finanzieri in borghese e la fuga di due ore fino ad essere arrestato dalla Polizia di Stato

Sono stati attimi di follia e paura quelli del primissimo pomeriggio di martedì mattina al porto di Marina Dorica. Qui un uomo di nazionalità algerina, ne avrebbe aggredito un altro con un mezzo marinaio (un bastone con un gancio ad un suo estremo, utilizzato per afferrare le cime dalla barca). Sul posto erano presenti due uomini della Guardia di Finanza in borghese, subito intervenuti per interrompere la pericolosa aggressione e bloccare l'uomo in attesa dell'arrivo delle forze dell'ordine. I due finanzieri venivano però minacciati con il bastone e l'uomo riusciva a darsi alla fuga.

Gli uomini della Questura erano però già sulle tracce dell'aggressore, apparentemente non completamente in sé. Dopo una ricerca di due ore l'uomo veniva individuato e immobilizzato per essere portato in Questura. Qui gli inquirenti cercheranno di ricostruire l'accaduto e le motivazioni che hanno spinto l'uomo ad agire con tanta violenza e valutarne la capacità di intendere e di volere. L'aggressore algerino è stato arrestato per resistenza, lesioni e tentato omicidio.






Questo è un articolo pubblicato il 17-08-2021 alle 19:25 sul giornale del 18 agosto 2021 - 350 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, vivere ancona, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cfim





logoEV
logoEV