contatore accessi free

In ricordo di Giordano Fiori nasce l'associazione "Un Battito di Ali"

1' di lettura Ancona 18/08/2021 - Con il prezioso contributo della famiglia di Giordano l'associazione dei genitori dei bambini cardiopatici potrà portare avanti gli innumerevoli progetti in corso

Lo scorso 12 giugno è venuto a mancare all'affetto dei suoi cari un giovane ragazzo di Jesi, Giordano Fiori. Non aveva ancora compiuto 40 anni ,era un padre giovane, solare....il suo bambino Davide ha dovuto dire addio troppo presto al suo punto di riferimento. A portarlo via è stato un infarto, arrivato come un fulmine a ciel sereno.

La compagna Federica e la famiglia del quarantenne jesino però hanno voluto fare un gesto pieno d'amore, donando le offerte del funerale di Giordano all'associazione UN BATTITO DI ALI, che ha proprio la sede a Jesi dove vive la famiglia. Con il prezioso contributo della famiglia di Giordano l'associazione dei genitori dei bambini cardiopatici potrà portare avanti gli innumerevoli progetti in corso nel reparto del quinto piano di Torrette diretto dal dottor Marco Pozzi, consigliere della stessa associazione nata proprio per tutelare e promuovere l'eccellenza delle cure.

In questo momento così difficile l'unica cosa che possiamo fare e dire grazie a questa famiglia, certi che l'amore per Giordano renderà felici tanti bambini dal cuore birichino. Ieri la famiglia è stata accolta nella sala giochi del reparto dal Dr. Marco Pozzi, Dr. Luigi Arcieri dalle mamme del Comitato Chiara Mormile e Irene Camilletti e dai professionsiti Dr. Pupozzi (alias Walter Caccioppola ) e Dr.ssa Annalisa Cannarozzo. In onore di Giordano sarà affissa una bellissima targa nella sala giochi del reparto di Cardiochirurgia pediatrica e congenita.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-08-2021 alle 19:20 sul giornale del 19 agosto 2021 - 133 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cfrd





logoEV
logoEV