contatore accessi free

Sirolo: Alla Scuola dell'Infanzia "Il Gabbiano" partono i lavori per eliminare del disagio olfattivo

Scuola il Gabbiano 3' di lettura 18/08/2021 - Giunta alla fine la vicenda della Scuola dell’Infanzia “Il Gabbiano”: partono i lavori per eliminare il disagio olfattivo, open day coi genitori sabato 11 settembre e inaugurazione della riqualificazione il 15 settembre, primo giorno di scuola

Partiranno venerdì 20 agosto i lavori per l’eliminazione del disagio olfattivo nelle aule della Scuola dell’Infanzia “Il Gabbiano” di Sirolo, che prevedono l’asportazione di tutto il rivestimento in pvc delle pareti.

Sabato 11 settembre, dalle ore 10.00 alle 12.00, il sindaco con la giunta e l’Ufficio Tecnico riceveranno nella Scuola “Il Gabbiano” i genitori dei bambini iscritti e tutti i sirolesi, per far visitare i locali riqualificati, esibire la documentazione tecnica e rispondere a tutte le domande.

Finalmente, precisa il sindaco, la Giunta Moschella scriverà la parola fine all’annosa vicenda nata nel febbraio 2019, a seguito della segnalazione di un genitore preoccupato per la persistenza di odori sgradevoli nelle aule.

A seguito di una prima verifica giornaliera dell’ARPAM sono state evidenziate alcune sostanze volatili, quindi, dopo l’insediamento della nuova amministrazione Moschella avvenuta a maggio dello stesso anno, è stata effettuata una seconda misurazione giornaliera dietro richiesta dell’ente pubblico, nel settembre 2019, per mezzo della quale è stata segnalata la presenza della formaldeide in uno solo dei tre principali grandi ambienti scolastici, che ha portato, il 17 ottobre 2019, all’ordinanza sindacale di divieto di accesso alla scuola e allo spostamento dei bambini e delle attività didattiche nella precedente sede di Via Giulietti.

A seguito dell’esposto di alcuni genitori, la Procura della Repubblica ha sequestrato la scuola per quasi 7 mesi, dal 30 ottobre 2019 al maggio 2020, facendo effettuare, per la prima volta, una misurazione con la nuova metodologia settimanale.

Nonostante il risultato positivo della misurazione e il dissequestro della scuola, il comune ha richiesto autonomamente e per maggiore certezza altri tre monitoraggi con la nuova metodologia, uno in ogni stagione, per sfruttare le diverse condizioni climatiche e variare le condizioni di esercizio (aerazione forzata e riscaldamento).

Il Comune, dopo la positiva valutazione finale dell’ASUR Marche e dell’ARPAM di fine aprile 2021, ha incaricato un legale e la Professoressa Maria Letizia Ruello, ricercatrice senior del Dipartimento di Scienze e Ingegneria della Materia, dell’Ambiente ed Urbanistica dell’Università Politecnica delle Marche, che ha effettuato lo studio del disagio olfattivo.

La Prof.ssa Ruello nella relazione consegnata nei giorni scorsi ha precisato che nella problematica non entrano in gioco fattori analitici ma piuttosto fattori sensoriali. La stessa, in merito all’analisi dei campioni di pvc prelevati dalle pareti e dal pavimento della scuola ha dichiarato che “sebbene non si possa far altro che constatare la salubrità degli ambienti della scuola sulla base di parametri chimici di qualità dell’aria, ciò nulla toglie alla gravità del problema dovuto al disagio olfattivo…”, raccomandando la rimozione del materiale di rivestimento.

In pochi giorni l’Ufficio Tecnico comunale ha organizzato i lavori di rimozione, che dureranno circa due settimane, la cui spesa è stata approvata all’unanimità nel corso dell’ultima giunta.

Adesso, termina Moschella, come padre e amministratore sono felice di offrire a tutti i sirolesi una delle scuole più controllate d’Italia, con una struttura in legno nuova, moderna e antisismica, e con un sistema di aerazione che ricambia e filtra costantemente l’aria bloccando le particelle dannose per la salute.

Anche se la scuola è stata chiusa, il Comune ha continuato a implementarla con tende da sole esterne e grandi vasi a misura di bambino, per allestire un orto.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-08-2021 alle 19:33 sul giornale del 19 agosto 2021 - 191 letture

In questo articolo si parla di cronaca, Comune di Sirolo, comunicato stampa, Scuola il Gabbiano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cfrD