contatore accessi free

Privi di autorizzazione, chiusi due stabilimenti balneari: denunciati i titolari

1' di lettura Ancona 03/09/2021 - Privi di autorizzazione, avevano tenuto aperto nonostante l'ordinanza di chiusura che gli era stata notificata: denunciati i titolari di due stabilimenti balneari di Palombina

Ai due chalet sono stati posti i sigilli, mentre i titolari sono stati denunciati a piede libero dalla Squadra amministrativa della questura e dalla polizia locale di Ancona. Secondo quanto accertato dagli agenti, i due avevano aperto le attività senza le necessarie autorizzazioni dell'Autorità portuale di Ancona come previsto dall'art. 45 bis del codice della navigazione.

Il 27 agosto il Comune ha emesso e notificato ai due l'ordinanza di chiusura immediata delle attività; ordinanza che non è stata rispettata dai titolari, che hanno continuato a lasciare aperte al pubblico le strutture. Entrambi gli stabilimenti, sottoposti a controlli durante il periodo estivo, erano già stati sanzionati con una multa da 5mila per aver svolto l'attività privi di titolo autorizzativo.






Questo è un articolo pubblicato il 03-09-2021 alle 16:46 sul giornale del 04 settembre 2021 - 521 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/chyo