Le Pro Loco in tour a Sirolo: enogastronomia e tradizioni servite a tavola

2' di lettura Ancona 13/09/2021 - Le Pro Loco nel piatto. E’ questo l’appuntamento tra cultura del buon cibo e aggregazione sociale che si è tenuto a Sirolo sabato 11 settembre.

La tradizione enogastronomica marchigiana è stata al centro della manifestazione, dove la Pro Loco di Sirolo con il patrocinio dell’amministrazione comunale ha visto sfilare alcune eccellenze gastronomiche della Regione Marche. Un “gemellaggio” tra i fornelli è nato presso il Parco della Repubblica tra la Pro Loco locale e quella di Urbania, nel pesarese, e di Campofilone nel fermano le quali hanno portato nella riviera del Conero le loro eccellenze gastronomiche. Un menù all’insegna del bio, del green e del km 0 dove i prodotti d’eccellenza erano al centro dell’attenzione: Il “Crostolo di Urbania” con denominazione comunale, da non confondersi con la blasonata piadina romagnola, il “pesce azzurro dell’adriatico” cucinato dalla locale Pro Loco ed infine il “Maccheroncino di Campofilone”, unica pasta all’uovo con denominazione IGP.

La Pro Loco di Sirolo con il supporto dell’associazione Palio di San Nicola di Sirolo e i tantissimi volontari hanno realizzato la serata nel segno della fratellanza e della genuinità. Entusiaste le singole Pro Loco che hanno raccolto con passione l’Invito della consorella sirolese, le quali fin da subito hanno instaurato un rapporto di amicizia e collaborazione e lasciando a casa il campanilismo che a volte contraddistingue i vari paesi marchigiani. Soddisfatto il comitato UNPLI MARCHE che ha patrocinato l’evento. "Questo è uno degli obbiettivi che come comitato regionale - dichiara il suo presidente Marco Silla - ci siamo prefissati cioè quello di fare rete tra associazioni con il traguardo finale di promozione e valorizzazione della nostra Regione. Con questa edizione zero si vuole dare il via ad azioni di collaborazioni e gemellaggi in diversi settori per far accrescere e conoscere lo svariato e variopinto paesaggio storico, culturale ed enogastronomico della nostra Regione, l’unica al plurale".

Entusiasta anche il Sindaco Filippo Moschella, che assieme alla giunta ha accolto il Sindaco di Campofilone Gabriele Cannella, con cui si è confrontato sulle opportunità di fare sistema fra amministrazioni per incentivare il turismo ecosostenibile di qualità.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-09-2021 alle 18:52 sul giornale del 14 settembre 2021 - 157 letture

In questo articolo si parla di attualità, Comune di Sirolo, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ci3k





logoEV
logoEV
logoEV