L’Ancona Team Volley è ripartita con grande slancio. Cerusico: "Percorso di crescita ambizioso ma concreto"

3' di lettura Ancona 14/09/2021 - Rinverdire la tradizione del volley femminile nella città di Ancona è uno degli obiettivi della società Ancona Team Volley.

Già dalla scorsa stagione il presidente Antonello Del Mastro ha affidato la Direzione Tecnica a Raffaella Cerusico. L’allenatrice anconetana ha disegnato un percorso di crescita che guarda lontano. «La pandemia, i protocolli, le difficoltà a reperire risorse in questo momento storico così delicato non favoriscono certo le società piccole che stanno cercando di costruire – dice l’ex tecnico di Conero, Falconara e Moie – eppure i numeri ci danno ragione e la strada è segnata verso un percorso di piccoli passi ma molto concreti».

La prima squadra femminile allenata da coach Mauro Talleri coadiuvato da Massimo Canonico, disputerà il campionato regionale di serie D con un gruppo costituito in gran parte da ragazze under 18 che saranno impegnate anche nel proprio campionato di categoria. Quindi c’è il gruppo under 16 guidato da coach Simona Battistini coadiuvata da Valentina Marinelli, l’under 14 con Talleri-Canonico, l’under 12 e il gruppo S3 guidato da Fabiola Barbini, Valentina Marinelli e Rebecca Longhi per un totale già di oltre 80 iscritti.

«Per fare volley giovanile di qualità serve un progetto chiaro e allenatori bravi – aggiunge Cerusico – e, da questo punto di vista, siamo convinti che sotto l’aspetto tecnico e umano abbiamo con noi elementi di grandissimo valore. Poi servono le strutture adeguate, e su questo contiamo presto di poter avere un impianto in gestione che sia la casa per tutte le nostre squadre. Il dialogo con l’amministrazione comunale è costante. Quindi occorre poter contare su sponsor appassionati e su questo la società ha lavorato finora bene ampliando la compagine delle aziende che ci sostengono».

La società ha investito anche per integrare nello staff un preparatore atletico che guidi le ragazze per tutta la stagione. La prima squadra e i gruppi giovanili giocheranno le proprie partite interne al PalaSabbatini. La formazione di serie D comincerà i propri impegni ufficiali a fine settembre con la Coppa Marche che farà da preludio al campionato regionale che dovrebbe scattare per fine ottobre così come le serie giovanile pur in attesa delle comunicazioni ufficiali della Fipav. «Il momento è complicato – insiste il Direttore Tecnico – e, pur riconoscendo alla Federazione una chiarezza nei protocolli e la tempestività nella comunicazione, restano le molte criticità per applicarli e le conseguenze della rigidità degli stessi».

«L’obbligatorietà del Green Pass – spiega - se da una parte è una garanzia di sicurezza, dall’altra sta allontanando dallo sport quei praticanti i cui genitori sono contrari alla vaccinazione o a sottoporre i figli a tamponi periodici. Anche per gli under 12 è richiesto un tampone ogni 14gg obbligatorio per fare sport cosa che non è prevista invece per la frequenza scolastica».

«Noi continuiamo a fare il nostro lavoro e, vedere tanti volti nuovi che stanno effettuando anche le lezioni di prova, ci gratifica e ci responsabilizza ma Ancona merita di tornare ad essere punto di riferimento per il volley anche a livello nazionale e l’Ancona Team Volley ha questa ambizione. Aver avuto uno dei tecnici italiani più titolati come Gianni Caprara al nostro camp estivo è stato molto gratificante e presto potremo annunciare ulteriori prestigiose novità.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-09-2021 alle 16:57 sul giornale del 15 settembre 2021 - 136 letture

In questo articolo si parla di sport, volley, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cjaV





logoEV
logoEV
logoEV