Pallanuoto A1, la Vela Ancona saluta e ringrazia Elena Altamura: "Una di noi"

1' di lettura Ancona 14/09/2021 - Quello di Elena Altamura, che nelle scorse settimane ha salutato la Vela Ancona per approdare al Verona, è stato un passo importante, che l'ha portata a concludere, almeno per ora, l'esperienza anconetana, per lei nata e cresciuta nelle file della Vela Ancona, per aprire le porte alla nuova avventura veronese.

Non è la prima volta che un'anconetana approda in una squadra di A1 in Veneto: era già successo, infatti, con Letizia Lascialandà, uscita dalla Vela Ancona nel 2014 per andare a conquistare due scudetti consecutivi con la Plebiscito Padova nel 2015 e nel 2016. Il presidente della Vela Ancona saluta Elena Altamura con queste parole: "Elena è un'atleta della nostra famiglia, le porte per lei saranno sempre aperte, le auguriamo il meglio per questa nuova esperienza a Verona, siamo contenti per quest'opportunità che si è guadagnata e meritata in questi anni in cui l'abbiamo vista crescere sin dalle giovanili. Elena è la dimostrazione del lavoro che svolge la nostra società con i diversi settori giovanili. Resterà sempre una di noi".

Gli fa eco il tecnico alla guida delle doriche, Milko Pace: "Nel percorso e nella crescita di Elena Altamura il passaggio a Verona credo che sia un'evoluzione naturale, che prima o poi doveva succedere, visto che con noi è partita disputando tutte le categorie, prendendo parte alle varie esperienze nazionali europee e mondiali, giocando con noi nella massima serie. E' un'esperienza sia di vita che di atleta, in una realtà con ambizioni importanti e con compagne di squadra di alto livello, che può solo farle bene e farla crescere ancora". In bocca al lupo, Elena Altamura!.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-09-2021 alle 16:34 sul giornale del 15 settembre 2021 - 129 letture

In questo articolo si parla di pallanuoto, sport, Vela Nuoto Ancona, comunicato stampa, elena altamura

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cjaB





logoEV
logoEV
logoEV