Minacce a Marco Bentivogli, nella sua casa di Ancona una busta con proiettili

Marco Bentivogli 1' di lettura Ancona 19/09/2021 - Lettera con minacce e proiettili recapitata nell'abitazione anconetana di Marco Bentivogli, fondatore di Base Italia ed ex segretario della Fim Cisl.

Una lettera con minacce, accompagnata da una decina di proiettili, è stata rinvenuta domenica mattina presso l'abitazione di Ancona di Marco Bentivogli. All'interno della busta una lettera con minacce nei confronti del sindacalista, della sua famiglia e della scorta. Lo ha resono noto lo staff di Base Italia, il movimento politico fondato dall'ex segretario della Fim Cisl. Ad accompagnare la lettera 10 proiettili, 5 per un fucile a pallettoni 5 per pistola calibro 7.65. Sull'episodio indaga la polizia. Già sotto scorta, Bentivogli nel giugno scorso aveva ricevuto un'altra lettera minatoria accompagnata da tre bossoli.






Questo è un articolo pubblicato il 19-09-2021 alle 19:25 sul giornale del 20 settembre 2021 - 202 letture

In questo articolo si parla di cronaca, marco bentivogli, marco vitaloni, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cj3C