Pugilato, spettacolo e agonismo al meeting di Torrette

1' di lettura Ancona 18/10/2021 - Si è svolta in presenza di un folto pubblico e nel rispetto delle norme anti-covid, la riunione pugilistica programmata a Torrette di Ancona ed organizzata dalla società GLS Dorica.

I match disputati sul ring del PalaPrometeo, nove per l’esattezza e tutti equilibrati, hanno offerto un avvincente spettacolo con elevato interesse agonistico. Tra tutti i combattimenti spicca quello dei 64 kg. tra Alex Iengo della GLS Dorica e Gianluca Carlucci della Phoenix Boxe; un match molto combattuto tra il dorico, caratterizzato da continui assalti e l’avversario che puntualmente ha saputo contrastarlo rispondendo con colpi d’incontro. Verdetto di parità che ha soddisfatto entrambi i talentuosi atleti. Eccellente la prestazione di Antonio Bracaccini della Nike Fermo nei 60 kg. che con la sua naturale predisposizione ha saputo primeggiare sul meno esperto Michael Soldato della GLS Dorica conquistando la vittoria ai punti.

Grande prestazione anche dei pugili elite II dei 69 kg., Stefano Caporelli della GLS Dorica e Marco Fontana della Carabini Italica che per tutti i tre i round si sono battuti con alta tensione senza un attimo di tregua. Il verdetto ha premiato il dorico Caporelli giudicato più preciso e incisivo. Al termine della manifestazione il presidente della federazione pugilistica marchigiana Luciano Romanella ha premiato quale miglior pugile del torneo Antonio Gramaccini della Nike Fermo e i due atleti del miglior match della serata: Gianluca Carlucci e Alex Iengo, quest’ultimo premiato anche dalla Panathlon Ancona quale pugile dilettante che si è distinto maggiormente nell’anno in corso.


da Massimo Pietroselli
Delegato FPI Marche





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-10-2021 alle 16:55 sul giornale del 19 ottobre 2021 - 145 letture

In questo articolo si parla di attualità, sport, pugilato, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/co3a





logoEV
logoEV