Pallanuoto A2, per la Vela Ancona prima partita il 13 novembre a Roma contro la Vis Nova

2' di lettura Ancona 27/10/2021 - Per la Barbato Design Vela Nuoto si avvicina il campionato: nei giorni scorsi è uscito il calendario della stagione regolare e la prima partita per i dorici si giocherà il 13 novembre a Roma contro la Vis Nova, la prima in casa alla piscina del Passetto la settimana successiva, sabato 20 novembre, contro la Canottieri Napoli.

Si giocherà fino al 12 dicembre, quindi la ripresa sabato 8 gennaio, in casa contro il Civitavecchia, poi la pausa fino al girone di ritorno che comincerà il 19 febbraio. Un girone, quello sud, estremamente equilibrato e competitivo, che porterà la formazione anconetana in giro per l'Italia dalla Liguria (una sola partita con il Sori, inserito al sud) alla Sicilia in cerca di punti utili per mantenere la categoria. La squadra dorica è alla sesta stagione consecutiva in serie A2 maschile e si presenta ai nastri di partenza con una formazione che ha perso il croato Vinko Lisica, approdato a Torino, ma ha recuperato un giocatore esperto della categoria come Francesco Baldinelli. La squadra affronterà una trasferta in Liguria nella vasca del Sori, due in Sicilia, due in Campania, una a Firenze, le e altre tutte tra Roma e il resto del Lazio.

"Sicuramente tra impegni vari, di lavoro e di università, ci troviamo con una rosa un po' corta - spiega il coach e presidente della società, Igor Pace - ma ci siamo allenati molto bene e ci faremo trovare pronti per l'inizio del campionato, anche se l'esordio con il Vis Nova non sarà certo dei più facili. La prossima settimana organizzeremo un common training con il Torino, giocheremo due giorni in Piemonte, abbiamo bisogno di giocare perché qui non abbiamo grandi possibilità di confronti utili per un campionato come il nostro. Mi aspetto due giorni di partite di grande intensità e molto utili, soprattutto proprio per il ritmo partita, in ottica di campionato".

Di positivo e nuovo c'è che la Vela Ancona ritroverà in casa il proprio pubblico a sostenerla, anche se numericamente inferiore al passato: "Per gli spazi contingentati da normative anti-Covid potremo ospitare quaranta persone al Passetto, per le gare in casa - conclude Igor Pace - e per questo abbiamo organizzato una tessera per i nostri sostenitori che permetterà loro di assistere a tutte le partite del campionato. Poi vedremo, se e quando le restrizioni si allenteranno e ce lo permetteranno, se e come aumentare la presenza del pubblico".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-10-2021 alle 16:19 sul giornale del 28 ottobre 2021 - 125 letture

In questo articolo si parla di pallanuoto, sport, Vela Nuoto Ancona, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cqOT





logoEV
logoEV