contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > SPORT
comunicato stampa

Pallamano, Camerano vince sul campo del Campus Italia

2' di lettura
143

La Pallamano Camerano ha la meglio del Campus Italia per 28-29.

Al termine di una gara molto tirata e combattuta, i gialloblu riescono ad imporsi contro un avversario coriaceo e mai domo che ha sfoderato un’ottima prestazione. Infatti i ragazzi di coach Fernando Capurro, nel primo tempo, sono stati costretti a rincorrere i padroni di casa, grazie anche alle giocate di Mazzone e Manojlovic. Nel finale di frazione i gialloblu sono riusciti a reagire accorciando sul 16-15 con la rete di Selmani che ha mandato le squadre negli spogliatoi. Nella ripresa la gara si è mantenuta sui binari dell’equilibrio, fino agli ultimi 5 minuti quando i ragazzi di coach Capurro sono riusciti ad allungare su 26-29, con la rete di Bilò. Negli ultimi frangenti di gara i padroni di casa non hanno mollato, accorciando sul 28-29 e sfiorando il pari nel finale.

“E’ stata una partita difficile e lo si capisce anche dal risultato, - commenta coach Fernando Capurro - Devo ammettere che il Campus Italia ha disputato la miglior partita stagionale e sono una buona squadra. Siamo partiti bene all’inizio, poi non siamo riusciti a giocare come volevamo. Siamo riusciti a tornare in partita ma è stata una sfida sempre aperta nel punteggio. Nel finale i padroni di casa hanno sfiorato il pareggio ma siamo stati bravi a vincere e questi finali tirati ci serviranno per fare esperienza e crescere”.

CAMPUS ITALIA – PALLAMANO CAMERANO 28-29 (16-15 pt)

CAMPUS ITALIA: Albanesi, Medicina 4, De Ruvo 1, Cioni 1, Carabulea, Battaglia, Dello Vicario, De Angelis 5, Fragnito, Cavo, Scarcelli, Andreotta 4, Wierer 2, Mazzone 5, Manojlovic 6, Lubinati All. Trillini

PALLAMANO CAMERANO: Sanchez, Giambartolomei 2, Bilò 8, Gardi 2, Scandali 2, Selmani 1, Marinelli G. 4, Francelli, Brilli 3, Covali 5, Antonelli 2, Coppari, Boccolini, Vagnoni, Rossi All. Capurro

Arbitri: Passeri – Rinaldi



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 31-10-2021 alle 18:44 sul giornale del 02 novembre 2021 - 143 letture