contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
articolo

Addio ad Ermanno Pieroni: portò l'Ancona in A

1' di lettura
856

ermanno pieroni

Ex dirigente e presidente dell'Ancona, fu tra i protagonisti della promozione dei biancorossi in serie A nel 2003

Lutto nel mondo del calcio: è scomparso all'età di 76 anni Ermanno Pieroni, l'ex presidente dell'Ancona che portò la squadra biancorossa in serie A nel 2003, per la sua seconda volta nella storia. Era malato da tempo.

Originario di Jesi, la sua vita è stata profondamente legata al calcio. Con un passato da arbitro, è stato dirigente, direttore sportivo e presidente di diverse società tra serie A, B e C. Pieroni è stato per anni legato al Perugia della famiglia Gaucci. Per lui esperienze importanti anche all'Arezzo, dove portò due big del calcio italiano attuale come Antonio Conte e Maurizio Sarri, e all'Ancona.

Da presidente della società biancorossa fu l'artefice della galoppata che nel 2003 portà l'Ancona in serie A, per la seconda volta nella sua storia. Ma anche della fallimentare stagione seguente in A, chiusa con il record negativo di punti, appena 13 in 34 partite. Poi il fallimento, il passaggio della società a Schiavoni e la ripartenza dalla C2. Recentemente, fino al marzo scorso, era stato consulente esterno per l'Anconitana.

In una nota l'Ancona-Matelica "si stringe al dolore della famiglia Pieroni per la scomparsa di Ermanno, ex dirigente e Presidente dell’Ancona. A lui restano per sempre legate alcune delle pagine della storia del calcio dorico".



ermanno pieroni

Questo è un articolo pubblicato il 12-11-2021 alle 16:37 sul giornale del 13 novembre 2021 - 856 letture