contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CRONACA
articolo

In casa oltre due chili di hashish, marijuana e rosin: arrestato un 30enne

1' di lettura
489

Un uomo di 30 anni è stato arrestato dalla polizia di Ancona per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti

L'uomo, un italiano di trent’anni con precedenti specifici, è stato trovato in possesso di oltre 2 chili e mezzo di droga. L'arresto è scattato nel tardo pomeriggio di mercoledì, quando gli agenti della questura dopo una serie di appostamenti e pedinamenti hanno raggiunto il 30enne nella sua abitazione.

Dalla perquisizione sono spuntati 22 panetti di hashish, per un peso complessivo di 2 chili, e oltre mezzo chilo di marijuana contenuta in due buste sottovuoto. I poliziotti hanno rinvenuto anche una modica quantità di "rosin", una nuova sostanza stupefacente ricavata artigianalmente attraverso un procedimento di lavorazione della marijuana impastata con l’acqua calda. Si tratta di una tecnica che si sta diffondendo tra gli assuntori per la facilità d'uso, il basso costo e la qualità del prodotto.

Per il 30enne sono quindi scattate le manette. Venerdì mattina il giudice ha convalidato l'arresto e disposto la custodia cautelare in carcere.



Questo è un articolo pubblicato il 12-11-2021 alle 12:26 sul giornale del 13 novembre 2021 - 489 letture