contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CRONACA
articolo

Aggredita da due pastori maremmani mentre fa jogging

1' di lettura
405

Una donna è stata morsa al braccio mentre tentava di difendere il suo cagnolino

Sava facendo jogging con il suo cane di piccola taglia quando è stata aggredita da due pastori maremmani. È successo domenica mattina nella zona dello stadio Del Conero. La donna è stata morsa al braccio mentre tentava di difendere il suo cagnolino preso di mira dai due ben più grossi maremmani.

Secondo quanto ricostruito da una volante della polizia intervenuta sul posto, i due pastori poco prima erano sfuggiti al controllo del padrone. Identificato e rintracciato presso la propria abitazione, l'uomo ha ammesso di essere il proprietario degli animali, che sarebbero vaccinati e microchippati, riferendo di essersi allontanato dalla donna, preoccupandosi solo di recuperare i maremmani, poiché si è sentito aggredito ed insultato dalla vittima. I cani sono stati trovati ben curati e custoditi all’interno di un recinto. Ora spetterà alla dona decidere se sporgere denuncia.



Questo è un articolo pubblicato il 15-11-2021 alle 16:42 sul giornale del 16 novembre 2021 - 405 letture