Volley femminile, al Cus Ancona il derby con Collemarino

2' di lettura Ancona 20/11/2021 - Nel campionato di prima divisione terza vittoria in altrettante gare per il Cus Ancona We Plan che passa per 3 a 2 sul campo del Collemarino.

Una partita particolarmente tirata dove le emozioni di certo non sono mancate sopratutto al quarto e al quinto set dove le due squadre hanno dato battaglia sul filo dell’equilibrio. A raccontare questo scontro al vertice Renato Nutricato allenatore in seconda del Cus Ancona We Plan Volley Femminile e punto di riferimento dell’intero staff tecnico: “I primi due set siamo andati in sofferenza sia in fase difensiva sopratutto in ricezione che in quella offensiva pagando oltre misura le dimensioni del campo da gioco piuttosto ridotte il che ci ha fatto perdere i nostri punti di riferimento. Sul 2 a 0 le ragazze hanno trovato le giuste misure, abbiamo migliorato sia la ricezione che la battuta e poco alla volta la gara l’abbiamo ripresa vincendo due set cosa che ci ha portato sul parziale di 2 a 2. L’ultimo set è stato avvincente e spettacolare ma alla fine siamo riusciti a portare a casa questa vittoria contro una squadra forte e motivata come si è dimostrato essere il Collemarino. Per noi una vittoria importante anche in vista della prossima gara di campionato che ci vedrà impegnati in casa contro la Dinamis Falconara”.

Per quello che riguarda il tabellino, il Collemarino come detto si è aggiudicato i primi due set 25 a 21 e 25 a 17 poi il Cus è tornato in gara vincendo i restanti tre set per 25 a 21, 25 a 23 e 16 a 14. Numeri a parte Renato Nutricato pensa già alla prossima gara di campionato e alle difficoltà a cui dovrà andare incontro questo Cus Ancona We Plan: “La vittoria di Collemarino è senza dubbio una bella iniezione di fiducia ma sopratutto ci deve far capire quanto la squadra sia stata decisa nel ribaltare la situazione e sopratutto come abbia gestito al meglio le fase finali del quarto e quinto set dove un calo di concentrazione poteva costare caro. Sotto questo punto di vista non possiamo che ritenerci soddisfatti ma la strada è ancora lunga. Nel nostro girone ci sono delle squadre dotate di ottimi elementi come il Collemarino e il Castelfidardo. Le prime quattro del raggruppamento andranno poi a disputare un altro campionato assieme ad altre formazioni provenienti dall’altro girone e solo la prima sarà promossa il che significa che ci aspetta una stagione lunga e complicata per tale motivo è davvero il caso di èpensare ad un avversario per volta. Sabato ci aspetta la Dinamis Falconara squadra difficile da affrontare”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-11-2021 alle 12:07 sul giornale del 22 novembre 2021 - 139 letture

In questo articolo si parla di sport, Cus Ancona, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cvkL





logoEV
logoEV