Sporcizia, carne di provenienza incerta e lavoratori in nero: chiuso un locale

1' di lettura Ancona 24/11/2021 - Controlli congiunti di polizia, guardia di finanza e Asur, chiuso e sanzionato un locale in zona stazione per gravi irregolarità igienico-sanitarie, di sicurezza e in materia di lavoro

Scarsa pulizia dei locali, in particolare la cucina, alimenti non rintracciabili e di dubbia provenienza, un lavoratore in nero e impianti di luce e gas manomessi, con possibili rischi per la sicurezza. È quanto hanno riscontrato gli agenti della polizia amministrativa della Questura e i militari della guardia di finanza, assieme al personale del Servizio igiene dell’Asur Marche, all'interno di un locale in piazza Rosselli.

I controlli hanno permesso di riscontrare gravi criticità all’interno del locale, con particolare riferimento alla scarsa pulizia dei locali, tanto che la cucina è stata sottoposta a sequestro ammnistrativo dal personale dell’Asur per gravi carenze igienico-sanitarie, unitamente al rinvenimento di un quantitativo di carne di provenienza incerta e senza tracciabilità. Inoltre le Fiamme gialle hanno accertato che uno dei lavoratori presenti sul posto era completamente in nero. Per questo è stata richiesta all’Ispettorato del Lavoro di Ancona la sospensione dell’attività e l'applicazione di una sanzione che va da 1.800 a 10.800 euro.

Non solo: nel corso del controllo è stato richiesto anche l’intervento dei vigili del fuoco, che hanno provveduto a interrompere l’erogazione del gas e dell’elettricità in quanto sono state riscontrate alcune manomissioni degli impianti che mettevano a rischio la sicurezza e la pubblica incolumità. L’attività commerciale è stata dunque sottoposta a chiusura e non potrà riaprire fino a quando il titolare, un trentenne pakistano residente in città, non provvederà a regolarizzare quanto rilevato nelle contestazioni.






Questo è un articolo pubblicato il 24-11-2021 alle 16:44 sul giornale del 25 novembre 2021 - 340 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cv5L





logoEV