Pallanuoto A1: Sis Roma troppo forte, Vela ko nel posticipo

2' di lettura Ancona 25/11/2021 - Sis Roma troppo forte per la Storm Vela Ancona, nel posticipo di campionato alla piscina di Ostia finisce 22-4 per la squadra di Capanna

Partita senza storia che la formazione romana, reduce dall'ottimo girone di Champions League, mette sui binari di un successo più che chiaro nella prima metà gara, per poi far respirare le anconetane di Milko Pace che nel terzo e quarto tempo riescono a esprimersi meglio e a contenere il passivo. A segno per le doriche con due reti Quattrini, una ciascuno Olivieri e Monterubbianesi. Top scorer dell'incontro, dall'altra parte, Avegno con sei reti personali.

A fine gara l'allenatore delle anconetane, Milko Pace, commenta così l'incontro: "Se leggiamo la partita nel suo complesso il risultato ci sta, è questa la differenza che c'è tra noi e la Sis Roma. Ma quello che mi dispiace è il pronti-via senza il giusto atteggiamento che avevo chiesto alle ragazze. Abbiamo subito la partita in tutti i sensi, nei primi due tempi, avevo chiesto alla squadra molta più attenzione anche sulle piccole cose, invece abbiamo subito tanti contropiedi e la fisicità delle avversarie negli uno contro uno. Di positivo ci sono l'esperienza accumulata e il minutaggio fatto dalle giocatrici più giovani. Ora testa alla prossima partita contro la Florentia". La Storm Vela Ancona tornerà infatti in acqua sabato pomeriggio alla piscina del Passetto di Ancona per affrontare la Florentia, che sabato scorso ha vinto 11-8 con Trieste.

Tabellino

Sis Roma-Storm Vela Ancona 22-4

Sis Roma: Eichelberger, Cocchiere 3, Galardi 2, Avegno 6, Misiti, Ranalli 3, Picozzi, Tabani 4, Nardini 1, Di Claudio, Storai 3, Carosi, Brandimarte. All. Capanna.

Storm Vela Ancona: Uccella, Strappato, Consolani, Monterubbianesi 1, Vecchiarelli, Bartocci, Olivieri 1, Campitelli, Bersacchia, Martella, Quattrini 2, Andreoni. All. Pace M.

Arbitri: Rotondano e Gomez.

Note: parziali 7-0, 8-1, 2-2, 5-1; Vela a referto con 12 atlete; uscita per limite di falli Nardini nel III t.; sup num. Roma 3/4, Vela 2/8; nella Vela Andreoni in porta dal terzo tempo, nella Sis Brandimarte in porta dal terzo tempo; nel terzo tempo Andreoni para un rigore a Misiti; spettatori 100 circa.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-11-2021 alle 11:56 sul giornale del 26 novembre 2021 - 115 letture

In questo articolo si parla di pallanuoto, sport, Vela Nuoto Ancona, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cwkT





logoEV
logoEV