Etichettatura prodotti alimentari: la sua importanza per il consumatore

2' di lettura Ancona 01/12/2021 - L’etichettatura prodotti alimentari è un procedimento obbligatorio per legge: si tratta di etichette che vengono poste sull’imballaggio del prodotto e contengono le informazioni necessarie al consumatore per capire cosa contiene e per agevolare la sua scelta fra più scelte dello stesso prodotto di marche diverse.

È quindi una sorta di carta d’identità dell’alimento specifico, e serve a conoscere quali sono gli ingredienti che lo costituiscono. Per il consumatore è molto importante conoscerla e saperla leggere, perché grazie ad essa si possono fare scelte più salutari e avere un’alimentazione più sana.

Ogni azienda alimentare deve avere un consulente all’etichettatura dei prodotti alimentari, che si occupi di visionare, revisionare, progettare le etichette, affinché siano esatte e riportino informazioni sicure.

Se hai un’azienda alimentari puoi richiedere il servizio di consulenza di etichettatura prodotti alimentari al Gruppo Maurizi

Questa azienda si occupa da anni di aiutare le aziende nella gestione della sicurezza, anche nel campo alimentare.

Un consulente specifico per quest’area si occuperà di ricoprire diversi ruoli:

  • progetterà i testi, che devono essere redatti seguendo le indicazioni riportate nel Reg. UE 1169/11

  • revisionerà le schede che riportano il marchio

  • potrà anche fornire un parere professionale e tecnico sul contenuto, analizzando le immagini, i simboli, il marchio e i testi contenuti sull’imballaggio in modo da fornire indicazioni precise di marketing, ovvero su quale potrebbe essere l’impostazione da scegliere per avere maggiore influenza sul consumatore

Il servizio di consulenza del Gruppo Maurizi è abilitato anche a erogare corsi di formazione in materia di etichettatura alimentare, per garantirti la formazione di un tecnico specializzato all’incarico che potrà essere interno alla tua squadra aziendale.

Com’è deve essere fatta un’etichetta per rispondere alle esigenze legislative in materia di etichettatura prodotti alimentari

Vediamo quali sono le varie voci che devono essere inserite all’interno di un’etichetta alimentare che rispetti i criteri dettati dal regolamento europeo:

  • il nome dell’azienda

  • l’elenco degli ingredienti in ordine di peso decrescente

  • le tabelle nutrizionali

  • il peso netto

  • data di scadenza oppure termine di conservazione: la data di scadenza indica un periodo oltre il quale il prodotto non può più essere venduto, mentre il termine di conservazione è la data entro il quale il prodotto potrebbe perdere alcuni valori nutrizionali. Sarà a discrezione del venditore la vendita o meno del prodotto oltre quella data.






Questo è un articolo pubblicato il 01-12-2021 alle 11:16 sul giornale del 30 novembre 2021 - 6 letture

In questo articolo si parla di lavoro, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cxuF





logoEV
logoEV
logoEV