contatore accessi free

Rissa davanti al bar, volano calci e pugni: 40enne finisce all'ospedale

1' di lettura Ancona 04/01/2022 - Violenta scazzottata tra due uomini lunedì sera in via Martiri della Resistenza

Scoppia una banale lite in strada che degenera ben presto in una violenta zuffa, con i due uomini che sono venuti alle mani scambiandosi una serie di pugni e calci. È quanto avvenuto lunedì notte attorno alle 2 in via Martiri della Resistenza, nei pressi di un bar. Protagonisti della zuffa due uomini di 70 e 42 anni, entrambi con diversi precedenti per vari reati.

Sul posto sono intervenute le volanti della Questura di Ancona e un'ambulanza della Croce Gialla: i poliziotti hanno separato i due contendenti e hanno dovuto ammanettare temporaneamente il 70enne che tentava ancora di colpire l'avversario. Perquisito, il 70enne è stato trovato in possesso di due grossi coltelli dalla lama di 20 centimetri, che sono stati subito sequestrati; per lui è scattata la denuncia per porto abusivo di armi.

L'anziano ha riportato delle ferite al volto ma ha rifiutato le cure dei sanitari del 118; il 42enne invece è stato trasportato in codice giallo al pronto soccorso dell'ospedale di Torrette. Secondo quanto ricostruito, la lite sarebbe nata quando il più giovane dei due, in evidente stato di ubriachezza, ha buttato a terra senza motivo la bici del 70enne.






Questo è un articolo pubblicato il 04-01-2022 alle 16:21 sul giornale del 05 gennaio 2022 - 398 letture

In questo articolo si parla di cronaca, marco vitaloni, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cDpY





logoEV
logoEV
logoEV
qrcode