Covid, il Cus Ancona volley si ferma ma il bilancio è positivo

2' di lettura Ancona 12/01/2022 - Causa covid si ferma il Cus Ancona volley per lo meno fino ai primi di febbraio.

Una sosta che da la possibilità a Michele Pelosi responsabile del settore giovanile di fare il punto della situazione in casa degli universitari: “Per prima cosa speriamo di tornare in campo con i numeri in discesa per quello che riguarda la pandemia. Riprendere l’attività sportiva in totale sicurezza come abbiamo sempre fatto è il nostro obiettivo primario. Per quello che riguarda il settore giovanile non posso che essere soddisfatto per i risultati ottenuti. Al momento escluso le prime squadre tra maschile e femminile abbiamo oltre 130 iscritti. Numeri da capogiro basti pensare che siamo all’inizio del terzo anno di attività e che abbiamo sempre dovuto fare i conti con la pandemia”.

Come si spiega questo successo per un settore giovanile come quello del Cus Ancona che praticamente è partito da zero?: “Sono tanti i fattori che hanno portato al raggiungimento di questo traguardo. Lo staff tecnico, la società che ha creduto in noi la disponibilità nel risolvere i problemi ma anche il grande sostegno da parte delle famiglie con tanti genitori che ci danno una mano”.

Divertimento da una parte dall’altra anche i risultati: “Il fatto che lo scorso anno alla prima esperienza abbiamo conquistato con l’under 13 il titolo provinciale e siamo arrivati quarti alla fase regionale la dice lunga sulla qualità del lavoro svolto. Il merito è delle ragazze e di chi le allena ma non dobbiamo dimenticare che quella è stata una tappa ricca di soddisfazioni ma siamo andati avanti nella programmazione. Al momento come settore giovanile femminile abbiamo una squadra under 16, un under 14 due under 13 ma anche corsi di microvolley per bambine in età compresa tra i 5 e i 7 anni. Un movimento che ci porta ad utilizzare ben 5 palestre a cui va aggiunta la formazione maschile under 12 oltre al gruppo sempre del minivolley.”

Numeri da capogiro per un settore giovanile messo in piedi 3 anni fa ma il volley del Cus Ancona può anche vantare una formazione femminile in seconda categoria, una in prima categoria che di fatto è in testa alla classifica nel caso in cui vinca un recupero con il Camerano mentre la squadra maschile con due giornate di anticipo ha staccato il biglietto per la fase successiva del campionato ovvero l’accesso nel girone promozione che mette in palio la serie C. Campionati che riprenderanno il 5 di febbraio anche se gli allenamenti al momento sono consentiti






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-01-2022 alle 16:06 sul giornale del 13 gennaio 2022 - 116 letture

In questo articolo si parla di sport, Cus Ancona, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cENg





logoEV
logoEV