Via della Loggia, Italia Nostra: "Ampliare la Ztl"

1' di lettura Ancona 16/01/2022 - La prolungata chiusura per lavori di via della Loggia ed, oggi, il completamento dei lavori rappresentano una ottima occasione per la nostra città di adeguarsi ai tempi moderni ed alla Amministrazione Comunale di dimostrare la volontà di realizzare soluzioni sostenibili, in tempi di cambiamenti climatici e di PNRR.

Per la sezione di Ancona di Italia Nostra via della Loggia, da piazza della Repubblica alla portella ed alla chiesa di S. Maria della Piazza, deve essere trasformata in Zona a Traffico Limitato, consentito solo ai mezzi di trasporto pubblico e dei servizi. L’ampliamento della ZTL di piazza del Papa alle vie adiacenti, che la nostra sezione richiede almeno dal 2010, contribuirebbe alla valorizzazione di via della Loggia e dei palazzi che vi si affacciano. Il percorso alternativo utilizzato in questi mesi di chiusura di via della Loggia ha retto l’urto del traffico locale e si è dimostrato adeguato.

Invece la scelta della Giunta Comunale di istituire un senso unico alternato tramite semafori, comporterà il crearsi di code ed un aumento dell’inquinamento atmosferico, cioè il contrario di quel che dovrebbe essere fatto visti i centinaia di morti in più dovuti all’inquinamento atmosferico (Studio PIA). Anche tale scelta avviene, come al solito, senza alcun coinvolgimento dei cittadini.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-01-2022 alle 12:40 sul giornale del 17 gennaio 2022 - 137 letture

In questo articolo si parla di attualità, italia nostra ancona, comunicato stampa, via della loggia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cFwD





logoEV
logoEV
logoEV