Cross, partita la stagione ad Ancona

3' di lettura Ancona 18/01/2022 - Nella prima fase dei Societari di campestre, Massimi e Burini si aggiudicano le gare assolute. Al via anche la nuova edizione della rassegna giovanile

Prime gare dell’anno anche per la corsa campestre, con la prova inaugurale del Campionato assoluto e giovanile per società ad Ancona. Nel cross maschile di 10 chilometri vince Stefano Massimi (Cus Camerino) in 34’14” sul percorso intorno al campo Italico Conti per lasciarsi alle spalle tre portacolori dell’Atletica Potenza Picena: secondo Andrea Falasca Zamponi (35’07”) che precede Dario Santoro (35’28”) e Luca Facchinetti (35’42”), quinto Luigi Del Buono (Sef Stamura Ancona, 36’23”) mentre il primo degli under 23 è Giacomo Fedeli (Cus Camerino), decimo assoluto in 37’57”.

Tra le donne c’è il dominio della Sef Stamura Ancona per monopolizzare le prime quattro posizioni. Il successo va a Lucia Burini con 32’53” negli 8 km sulla compagna di club Giulia Giolitti, con il terzo posto di Federica Piro in 34’09” davanti a Maria Giulia Firmani (34’54”), che è la migliore della categoria promesse, e a Francesca Cerolini (Atl. Civitanova, 36’21”). Sulla stessa distanza degli 8 chilometri in gara anche gli under 20 con l’affermazione di Marco Ricci (Cus Camerino) in 28’19” nei confronti del trentino Filippo Zanon (Atl. Valle di Cembra, 28’34”) e di Marco Pallotta (Atl. Avis Macerata, 29’20”). Tra i marchigiani, dietro a Damiano Casagranda (Atl. Valle di Cembra, 29’55”), si piazzano quindi Giulio Ciarrocca (Atl. Civitanova, 30’28”) e Samuele Mattioli (Collection Atl. Sambenedettese, 30’47”).

Nei 5 km femminili under 20 si impone Margherita Forconi (Atl. Avis Macerata) in 20’18” seguita nell’ordine da Lia Nardon (Atl. Valle di Cembra, 20’49”), Elena Crosta (Team Atl. Marche, 21’50”), Arianna Freddi (Sef Stamura Ancona, 22’14”) e Agnese Rabinelli (Sef Stamura Ancona, 22’54”). Nella sfida di 5 km per gli allievi conquista la vittoria Luciano Carallo (Collection Atl. Sambenedettese, 18’20”) staccando Mattia Devigili (Atl. Valle di Cembra, 18’28”), Niccolò Rossetti (Atl. Civitanova, 18’39”) e Filippo Tarantini (Team Atl. Porto Sant’Elpidio, 18’43”). Tra le under 18 è netto il successo di Virginia Bancolini (Sef Stamura Ancona) in 15’42” sui 4 km, con l’altra stamurina Lilymei Filippetti (16’23”) e Martina Trisolino (Atl. Fano Techfem, 16’46”) a completare il podio. In programma anche la prima fase a livello giovanile.

Tra i cadetti, impegnati nei 3 km, Leonardo Doria (Atl. Civitanova) riesce a spuntarla in 14’05” su Federico Bartolucci (Atl. Jesi, 14’09”) e Alessio Calò (Sef Stamura Ancona, 14’14”). La cadetta Valeria Carnevali (Sef Stamura Ancona) si aggiudica la prova sui 2 chilometri in 9’21” davanti a Sara Maltoni (Atl. Fabriano, 9’33”) e Francesca Caimmi (Atl. Jesi, 9’57”). Nelle gare under 14, di un chilometro e mezzo, doppietta della Sef Stamura Ancona tra i ragazzi con Leonardo Drachuk (6’26”) e Manuel Rogani (6’28”), mentre è terzo Michele Pennesi (Atl. Civitanova, 6’32”). Al femminile prevale Sofia Montenovi (Sef Stamura Ancona, 7’12”) con il secondo posto di Barbara Iesari (Atl. Ama Civitanova, 7’16”) tallonata da Letizia Martelli (Sef Stamura Ancona, 7’17”).






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-01-2022 alle 12:27 sul giornale del 19 gennaio 2022 - 140 letture

In questo articolo si parla di sport, atletica, fidal marche, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cFQm





logoEV
logoEV
logoEV