contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CRONACA
articolo

Night club senza licenza, scatta la chiusura per venti giorni

1' di lettura
222

Chiuso per venti giorni, su disposizione del questore di Ancona, il "Blue Moon" di Vallemiano

Il "Blue Moon" di Vallemiano è stato chiuso per venti giorni dalla polizia su disposizione del questore Cesare Capocasa in seguito agli accertamenti svolti dagli agenti della squadra amministrativa della questura. Il locale era già stato chiuso per cinque giorni per la violazione delle normative anti Covid: durante un controllo effettuato il 14 gennaio scorso, i poliziotti avevano accertato che il titolare e i dipendenti non indossavano la mascherina e non chiedevano il Green pass ai clienti all'ingresso.

Nel corso di quel controllo, e da accertamenti successivi, è emerso che il locale, ufficialmente un bar con la sola licenza per somministrazione di alimenti e bevande, era stato trasformato in un vero e proprio night club, senza l’apposita licenza per pubblico spettacolo. Nel locale vi era una sala allestita con impianto stereo con musica da intrattenimento, luci stroboscopiche e soffuse. E diversi spazi arredati come “privè” con tende all’ingresso, divanetti e tavolini che servivano per ospitare i clienti con le diverse ragazze presenti per trascorrere momenti riservati.

Oltre alla chiusura per venti giorni, in seguito alla segnalazione della questura il Comune di Ancona ha emesso nei confronti del titolare del locale una ordinanza di cessazione immediata di ogni attività di pubblico spettacolo.

Ad ottobre lo stesso locale era stato chiuso per 20 giorni in seguito ad una violenta rissa che aveva coinvolto diverse persone.



Questo è un articolo pubblicato il 24-01-2022 alle 15:35 sul giornale del 25 gennaio 2022 - 222 letture