Atletica, Ancona tricolore: 52 titoli italiani in palio nel prossimo weekend

3' di lettura Ancona 31/01/2022 - Sabato 5 e domenica 6 febbraio i Campionati Italiani Juniores e Promesse. Tra i più attesi Larissa Iapichino nel lungo, in pista Fontana (60) e Benati (400).

È in arrivo l’onda dei giovani: talento, entusiasmo, futuro. È la settimana che porta ai Campionati Italiani Juniores e Promesse indoor di Ancona, in programma sabato 5 e domenica 6 febbraio, primo weekend del ricco mese di rassegne ospitate dal Palaindoor che prevede anche i Tricolori master (10-13 febbraio), i Tricolori Allievi (19-20 febbraio) e i Tricolori Assoluti (26-27 febbraio).

Saranno cinquantadue i titoli italiani in palio nelle due giornate dell’impianto marchigiano riservate alle categorie under 23 (nati nel 2000-2001-2002) e under 20 (2003-2004), con tante sfide tra atleti che si sono già messi in luce nelle passate stagioni, tante novità sbocciate quest’anno nelle prime competizioni indoor e altrettante possibili sorprese, sempre in agguato a maggior ragione nelle categorie giovanili.

Tra le atlete da seguire con maggiore attenzione c’è sicuramente Larissa Iapichino (Fiamme Gialle) che sarà in pedana nel pomeriggio di sabato, nel salto in lungo, a due settimane dal debutto, sempre ad Ancona, con la misura di 6,59. È proprio nell’impianto marchigiano che la saltatrice azzurra ha realizzato lo scorso anno il record del mondo under 20, decollando al 6,91 con cui ha anche eguagliato il primato italiano assoluto indoor. Riflettori anche su Vittoria Fontana (Carabinieri), quarta frazionista della staffetta 4x100 che ai Giochi Olimpici di Tokyo ha siglato il primato italiano, qui impegnata nei 60 metri, specialità su cui vanta un personale di 7.28 centrato agli Euroindoor di Torun lo scorso anno: probabile sfida con Hope Esekheigbe (Assindustria Sport) scesa di recente a 7.35. Da valutare, invece, la presenza di Nadia Battocletti (Fiamme Azzurre) dopo il ritiro alla Cinque Mulini.

Quattrocento metri per Lorenzo Benati (Fiamme Azzurre), già nella squadra azzurra alle Olimpiadi, come riserva della staffetta 4x400, e due volte argento agli Europei U20 di Tallinn (400 e staffetta). Lungo e asta per il primatista italiano assoluto dell’eptathlon Dario Dester (Carabinieri), triplo e lungo per Veronica Zanon (Fiamme Oro), peso per Riccardo Ferrara (Carabinieri), 1500 e 3000 per Federico Riva (Fiamme Gialle) che ha debuttato in Nazionale assoluta agli Euroindoor di Torun, come accaduto anche a Ludovica Cavalli (Aeronautica). Deciderà tra 400 e 800 la primatista italiana della staffetta 4x400 indoor Eloisa Coiro (Fiamme Azzurre) che è stata d’argento agli EuroU23 di Tallinn negli 800.

Tra gli iscritti anche altri medagliati giovanili dell’ultima stagione tra cui gli altisti Manuel Lando (Atl. Vicentina) e Massimiliano Luiu (Libertas Sassari), i velocisti Angelo Ulisse (Fiamme Gialle), Federico Guglielmi (Carabinieri), Filippo Cappelletti (Osa Saronno), Alessandro Moscardi (Sef Stamura Ancona) e Tommaso Boninti (Atl. Livorno), le staffettiste Alessandra Iezzi (Bracco Atletica), Federica Pansini (Studentesca Rieti Milardi), Alessandra Iezzi (Bracco Atletica), Angelica Ghergo (Esercito) e Alexandra Almici (Atl. Brescia 1950 Metallurgica San Marco), l’ottocentista Francesco Pernici (FreeZone). Sprint e salti per Great Nnachi (asta, Battaglio Cus Torino) e Marta Amani (lungo, Cus Pro Patria Milano), peso per Anna Musci (Alteratletica Locorotondo) e Benedetta Benedetti (Esercito). Nei prossimi giorni sarà pubblicato l’elenco completo degli atleti partecipanti (in parte già consultabile), al termine delle conferme degli atleti che hanno guadagnato la qualificazione tramite le graduatorie indoor 2022.

DIRETTA ATLETICA TV

I Campionati Italiani Juniores e Promesse di Ancona saranno trasmessi in diretta streaming integrale su www.atletica.tv, nelle due giornate di gara di sabato 5 e domenica 6 febbraio. Il racconto tricolore è anche sui social di Atletica Italiana: hashtag ufficiale #indoor2022






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 31-01-2022 alle 17:39 sul giornale del 01 febbraio 2022 - 124 letture

In questo articolo si parla di sport, atletica, fidal marche, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cIHS





logoEV
logoEV