contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CRONACA
comunicato stampa

L'Anci Marche aderisce alla protesta: Luci spente nei Comuni contro il Caro Bollette

1' di lettura
184

Valeria Mancinelli, Presidente di Anci Marche: "Anci Marche aderisce convintamente all'iniziativa dell'Anci "Luci Spente nei Comuni" e ha già chiesto a tutti i colleghi sindaci di scegliere un monumento particolarmente significativo del proprio comune e procedere a spegnere le luci che lo illuminano giovedì 10 febbraio alle ore 20"

"Anci Marche aderisce convintamente all'iniziativa dell'Anci "Luci Spente nei Comuni" e ha già chiesto a tutti i colleghi sindaci di scegliere un monumento particolarmente significativo del proprio comune e procedere a spegnere le luci che lo illuminano giovedì 10 febbraio alle ore 20".

Lo ha detto Valeria Mancinelli, Presidente di Anci Marche, rimarcando la giusta presa di posizione di Anci e del Presidente Antonio Decaro contro il caro bollette per i rischi che esso avrà sui bilanci comunali e sull'erogazione dei servizi alla comunità.

L’Anci stima per le amministrazioni comunali un aggravio di almeno 550 milioni di euro, su una spesa complessiva annua per l’energia elettrica che oscilla tra 1,6 e 1,8 miliardi di euro.

L'auspicio dell'Associazione dei Comuni è che attraverso questa iniziativa simbolica si capisca a quali rischi si va incontro se non si interverrà presto con un sostegno adeguato a coprire almeno tutti gli aumenti previsti in questi mesi.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-02-2022 alle 19:28 sul giornale del 09 febbraio 2022 - 184 letture