contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
articolo

Campione d'Italia, si crea folla per la riapertura del casinò

4' di lettura
235

Dopo più di 3 anni riapre le porta il casinò italiano in Svizzera, tra l’entusiasmo dei locali e dei giocatori.

Dopo un’attesa di circa 3 anni e mezzo il Casinò di Campione d’Italia ha riaperto le porte ai giocatori. Il giorno dell’inaugurazione, lo scorso mercoledì 26 gennaio, si è creata una piccola folla all’ingresso. Alla presenza del sindaco Roberto Canesi, la piccola comunità dell’exclave italiana in Svizzera ha accolto con entusiasmo la riapertura. E così hanno fatto anche i giocatori: circa mille sono riusciti a entrare e giocare nel giorno della riapertura, e anche il giorno dopo e ben 1500 il venerdì.

Insieme al casinò rinascono le speranze della cittadina che dal punto di vista economico e turistico dipende molto dalla casa da gioco. Non dovranno più accontentarsi del gioco digitale online coloro che hanno finalmente la possibilità di recarsi nella bella struttura affacciata sul lago di Lugano. “Gioco Digitale” è tra l'altro il vero nome di un casinò online, la cui review è leggibile online. Qui si possono approfondire le opinioni su Gioco Digitale che propone tutti casinò games su piattaforma online, l’alternativa legale per chi non può recarsi al casinò tradizionale.

Dopo il fallimento, l’attesa rinascita

Il Casinò di Campione d’Italia è uno dei quattro casinò tradizionali italiani, tutti con una lunga tradizione e molto amati dai giocatori italiani e stranieri. Gli altri tre sono il Casinò di Venezia, quello di Sanremo e quello di Saint Vincent in Valle d’Aosta. Il sito di gioco di Campione ha riaperto le porte dopo 42 mesi di chiusura e dopo che un ricorso in Cassazione ha annullato la sentenza di fallimento emessa dal Tribunale di Como, per un vizio di forma.

La lunga attesa è stata premiata dalla proposta di un casinò al passo con i tempi. Infatti dopo il controllo dei green pass i giocatori hanno potuto sperimentare l’innovativo sistema Tutto in Touch. Grazie alle nuove tecnologie infatti e con la registrazione dell’impronta digitale si ottiene un passe-partout per tutte le sale. Quindi è valsa la pena fare la coda per entrare e poi ritrovarsi in un ambiente di gioco rinnovato e studiato per rendere possibile il gioco nel rispetto delle norme di sicurezza.

Dunque non una semplice riapertura ma una rinascita all’insegna dell’innovazione. Anche per concorrere con le novità dei casinò gioco digitale che sfruttano i nuovi trend e i bonus per attirare sempre più giocatori.

Un casinò rinnovato e i piani per il futuro

Tutta la comunità accoglie con gioia questa riapertura, con la speranza che si torni presto ai numeri dei tempi d’oro. Il casinò impiegava circa 500 addetti all’accoglienza dei giocatori, oggi ve ne sono al lavoro 174. Oltre alle vecchie slot, il casinò propone un’offerta di giochi di ultima generazione. Come i giochi digitali, game casinò di nuova concezione che sfruttano tutte le evoluzioni tecnologiche per proporre esperienze sempre più coinvolgenti.

Non mancano le sale da gioco con i classici tavoli verdi, cosa con cui nessun gioco digitale, recensioni e opinioni a parte, potrà mai competere davvero. L’idea della direzione è anche quella di creare la più grande poker room d’Europa. Una sfida non da poco se si considera che il poker gioco digitale ha fatto registrare dati in crescita costante negli ultimi due anni, sia nella versione cash, sia in quella torneo online.

Casinò tradizionale o casinò online

Il successo dell’inaugurazione e dei primi giorni di apertura del Casinò di Campione d’Italia è la dimostrazione che le sale da gioco tradizionali non sono morte. Nonostante il successo dei giochi di slot e dei casinò games su siti come GD Gioco Digitale, bingo, poker e altri giochi anche live, resta il fascino dei veri tavoli verdi. Nessuna esperienza digitale casinò può infatti ricreare le atmosfere di una location affascinante come il Casinò di Campione e gli altri casinò italiani.

Ma non necessariamente una cosa esclude l’altra. Senza dubbio i casinò online sono una valida alternativa per divertirsi nel quotidiano, comodi e sempre accessibili. Mentre i casinò tradizionali sono legati a un’esperienza di tipo diverso da concedersi di tanto in tanto. Dato che comporta come minimo un po’ di tempo a disposizione e un viaggio nelle località che li ospitano. Da questo punto di vista Campione d’Italia grazie alla sua posizione sul bellissimo lago svizzero, consente di divertirsi al gioco e anche di fare molto altro. Insomma un regalo che i giocatori devono concedersi, anche se sono iscritti a siti di casinò online.



Questo è un articolo pubblicato il 18-02-2022 alle 06:42 sul giornale del 17 febbraio 2022 - 235 letture