contatore accessi free

Pallamano, Cus Ancona ko con il Città Sant'Angelo

1' di lettura Ancona 21/02/2022 - Nel campionato nazionale di serie B di pallamano maschile sconfitta interna per Cus Ancona contro il Citta Sant’Angelo con gli abruzzesi che si sono imposti per 35 a 17.

Gara complicata per la formazione di Ugo Campanile ma questo lo si sapeva già alla vigilia viste le tante assenze e i tanti elementi non ancora disponibili causa Covid e quarantene. Con una rosa ridotta ai minimi termini gli universitari hanno tenuto testa alla formazione ospite fino al 20’ del primo tempo sul parziale di 7 pari poi il Citta Sant’Angelo ha trovato il modo di allungare portandosi sul sul 14 a 10 parziale con cui si è chiuso il primo tempo. Decisivi una serie di errori in fase conclusiva da parte del Cus Ancona. Alla ripresa delle ostilità il Citta Sant’Angelo ha dilagato: 21 a 13 dopo 10 minuti di gioco, 30 a 16 al 20’ per poi chiudere sul definitivo 35 a 17.

Squadra ben messa in campo, il Citta Sant’Angelo ha fatto valere una maggiore esperienza sul rettangolo di gioco ma anche un tasso tecnico senza dubbio superiore cosi come anche a livello fisico la differenza si è vista per una squadra quella abruzzese costruita per inseguire la serie A2. Il Cus con i suoi ragazzi e con un organico ridotto ai minimi termini ha fatto quello che ha potuto ma la cosa più importante è che tutti gli effettivi hanno trovato il modo di scendere in campo per fare del minutaggio. Una scelta quella fatta dal tecnico Ugo Campanile che la dice lunga sul progetto di crescita che ruota attorno a questa squadra.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-02-2022 alle 11:28 sul giornale del 22 febbraio 2022 - 125 letture

In questo articolo si parla di sport, marco vitaloni, Cus Ancona, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cM4L





logoEV
logoEV
logoEV
qrcode