contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CULTURA
comunicato stampa

Claudio Batta protagonista del “diventare comici workshop” sull’arte del racconto

2' di lettura
140

“Diventare comici workshop” si svolgerà venerdì 25, sabato 26 e domenica 27 febbraio presso l’Accademia56, la scuola di alta formazione alle arti sceniche di Ancona. A guidare gli allievi in questo viaggio tra le parole ci sarà l’attore comico e umorista Claudio Batta

L’arte del racconto è una delle più antiche del mondo, un’arte capace di dare voce alle emozioni e ai sentimenti dell’essere umano in ogni tempo. Saper raccontare una storia in maniera efficace è l’obiettivo del “Diventare comici workshop” che si svolgerà venerdì 25, sabato 26 e domenica 27 febbraio presso l’Accademia56, la scuola di alta formazione alle arti sceniche di Ancona. A guidare gli allievi in questo viaggio tra le parole ci sarà l’attore comico e umorista Claudio Batta.

Il laboratorio sarà un’occasione di incontro e di confronto, perché il racconto è innanzitutto un mezzo di condivisione durante il quale Batta fornirà ai partecipanti gli strumenti per creare e raccontare una storia. Al termine del workshop gli allievi dovranno mettere in scena due racconti brevi ispirati a due eventi realmente accaduti nella loro vita, uno triste e uno felice. Accanto a Claudio Batta anche gli insegnanti dell’Accademia56 Gianluca Budini e Dario Cassini, che è anche direttore artistico.

Non solo, sabato 26 febbraio alle 21.15 all’Accademia56 andrà in scena lo spettacolo di improvvisazione teatrale “Storie, storielle, storiacce”, a cui il pubblico potrà partecipare attivamente, interpretato dagli attori del Teatro Terra di Nessuno: Gianluca Budini, Fabio Ambrosini, Lorenza Rossini, Diego Cardinali e Mauro Cecili. Musiche di Alessandro Pellegrini; luci di Davide Perla. Special Guest nel ruolo del Narratore Claudio Batta.

SPETTACOLO “STORIE, STORIELLE, STORIACCE”

INGRESSO 10 euro

Per info e prenotazioni: 3927704328

ORARI “DIVENTARE COMICI WORKSHOP”

Venerdì 25 febbraio: 21:00-24:00

Sabato 26 febbraio: 10:00-18:30

Domenica 27 febbraio 10:00-13:00 /14:00-15:30



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-02-2022 alle 15:30 sul giornale del 24 febbraio 2022 - 140 letture