contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Tumore alla prostata, l'ospedale di Torrette premiato con il Bollino Azzurro

1' di lettura
391

ospedali riuniti

Gli Ospedali Riuniti di Ancona tra le strutture sanitarie premiate dalla Fondazione Onda

Tra le 94 le strutture sanitarie premiate da Fondazione Onda, Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere, nel quadro della prima edizione del Bollino Azzurro (2022-2023), volta ad individuare i centri che garantiscono un approccio multiprofessionale e interdisciplinare dei percorsi diagnostici e terapeutici per le persone con tumore alla prostata, figura l’Azienda Ospedaliera Universitaria “Ospedali Riuniti Ancona” con la SOD Clinica Urologica diretta dal Prof. Andrea Benedetto Galosi.

Il Direttore Generale – Michele Caporossi - ha sottolineato quanto sia importante tale riconoscimento che allinea “la nostra Azienda tra i centri nazionali più sensibili alla problematica“.

Il tumore alla prostata è, infatti, una tra le malattie più diffuse negli uomini: in Italia sono circa 564.000 le persone con una pregressa diagnosi di tumore della prostata, pari al 19 per cento dei casi di tumore nei maschi e ogni anno si contano circa 36.000 nuove diagnosi.

Tra gli scopi del Bollino Azzurro vi è quello di segnalare le strutture che favoriscono un approccio multidisciplinare nel trattamento di questa malattia, attraverso trattamenti personalizzati e innovativi e tramite la collaborazione tra diversi specialisti, quali urologo, radioterapista, oncologo medico, patologo, radiologo, medico nucleare, psicologo. Gli obiettivi: migliorare l’accessibilità ai servizi erogati dai centri, potenziare il livello di offerta terapeutica e diagnostica, migliorare la qualità della vita delle persone con tumore alla prostata e promuovere un’informazione consapevole tra la popolazione maschile sui centri in grado di garantire una migliore presa in carico del paziente.



ospedali riuniti

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-02-2022 alle 11:35 sul giornale del 25 febbraio 2022 - 391 letture