contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > POLITICA
comunicato stampa

Dai Pra’ sul caso Berardinelli: “Sostegno a tutte le donne ma stop alle offese”

2' di lettura
186

"Lo scivolone del nostro consigliere è da ritenersi espressione personale e non certo del nostro movimento politico. Ma non può né deve essere descritto come un “Talebano Casereccio” perché ha dimostrato, nella sua storia politica di essere distante anni luce da questa grave descrizione"

Il Coordinamento Provinciale di Ancona esprime totale sostegno a tutte le donne del Consiglio Comunale di Ancona. È indubbia la posizione del nostro Partito nel difendere le donne, a rafforzare questo concetto è doveroso ricordare come le quote rosa, non sono per noi un semplice numero ma la volontà ampiamente dimostrata, di premiare il valore umano e politico delle rappresentanti del gentil sesso.

Pertanto, lo scivolone del nostro consigliere è da ritenersi espressione personale e non certo del nostro movimento politico. Riteniamo ad ogni modo giusto sottolineare che il capogruppo di Forza Italia non può ne’ deve essere descritto come un “Talebano Casereccio” perché ha dimostrato, nella sua storia politica di essere distante anni luce da questa grave descrizione. È opportuno abbassare i toni della discussione.

Certamente l’uscita di Berardinelli è da considerarsi uno spiacevole errore derivante dall’ enfasi della passionalità politica che lo caratterizzano e in un contesto di discussione politica di un argomento importante per la nostra città, dove ancora una volta, il Pd ha mostrato arroganza e chiusura di dialogo.

Il nuovo coordinamento Provinciale di Forza Italia ha sempre seguito una linea di rispetto verso tutte le forze politiche e i loro rappresentanti, stesso atteggiamento caratterizza la linea politica dei vari coordinamenti comunali che pur nella fermezza dello scontro politico mai sono scesi in offese personali verso gli avversari politici.

Prendiamo quindi le doverose distanze dalla frase “incriminata” del nostro Capogruppo Berardinelli, (che siamo certi si allineerà al nostro pensiero), esprimiamo incondizionato sostegno a tutte le donne del Consiglio Comunale ma chiediamo a tutte le forze politiche di maggioranza di abbassare i toni. Cavalcare l’onda dello scontro e dello scambio di offese non serve a nessuno tantomeno ai cittadini Anconetani.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-02-2022 alle 15:44 sul giornale del 26 febbraio 2022 - 186 letture