Pallanuoto A2 femminile, la Storm Vela non supera l'esame Como

2' di lettura Ancona 13/03/2022 - Niente da fare per la Storm Vela Ancona, che pur disputando una buona partita è costretta ad arrendersi a una Como Nuoto che scappa via con decisione nella seconda metà gara.

Alle doriche di Milko Pace non basta l'attenzione difensiva dei primi due tempi e il recupero del secondo, dopo la brutta partenza. Perché nel terzo tempo Como cresce progressivamente trovando il bersaglio per ben cinque volte, e le parate di Valeria Uccella non bastano a tenere in corsa le anconetane. Che nell'ultimo tempo, dopo il gol di Pomeri e la rete poco dopo di Romanò M., non riescono più a trovare il bersaglio. Una nuova resa per le doriche, che sabato prossimo giocheranno contro il Milano un'altra sfida che sa di spareggio salvezza.

"In questo momento ci pesano certi tipi di partite - spiega coach Milko Pace a fine gara - probabilmente non riesco a trasmettere serenità e tranquillità alle ragazze e di questo mi prendo tutta la responsabilità. Abbiamo regalato tre gol alle avversarie in situazioni già viste in settimana, ma soprattutto ci pesano tanto le percentuali di superiorità numerica, come nel terzo tempo in cui abbiamo gettato via ben otto occasioni per segnare in superiorità. Certe partite dovremmo giocarle gol a gol e queste situazioni fanno la differenza. Ora dovremo vincere per forza contro Milano per evitare l'ultimo posto".

Storm Vela Ancona-Como Recoaro 6-10

Storm Vela Ancona: Uccella, Strappato, Pomeri 1, Monterubbianesi 1, Ferretti, Vecchiarelli, Bartocci, Olivieri, Riccio, Bersacchia 2, Martella, Quattrini 2, Andreoni. All. M. Pace.

Como Nuoto Recoaro: Frassinelli, M. Romanò 3, Fisco 1, Tedesco, Iannarelli 3, Giraldo 1, Bianchi 2, Troncanetti, B. Romanò, Cassano, Pellegatta, Radaelli, Volpato. All. Pozzi.

Arbitri: Guarracino e Rovandi.

Note: parziali 0-3, 2-0, 3-5, 1-2; uscite per limite di falli Monterubbianesi, Olivieri, Bianchi, Troncanetti e Bianca Romanò nel quarto tempo; sup. num. Vela 1/17 +1 rig.,Como Nuoto Recoaro 6/13 + 2 rig, di cui uno sbagliato; nel secondo tempo Uccella para un rigore a Iannarelli.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-03-2022 alle 19:13 sul giornale del 14 marzo 2022 - 113 letture

In questo articolo si parla di pallanuoto, sport, Vela Nuoto Ancona, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cRRa





logoEV