Il nuovo presidente dell'Autorità portuale Garofalo in visita alla Capitaneria di porto

1' di lettura Ancona 16/03/2022 - Nella giornata odierna il neo Presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Centrale, Ing. Vincenzo Garofalo, accompagnato dal Commissario Straordinario, Ammiraglio Giovanni Pettorino, ha fatto visita alla Direzione Marittima di Ancona, dove, ad accoglierlo, c’è stato il Direttore Marittimo delle Marche, Capitano di Vascello Donato De Carolis.

All’incontro hanno partecipato anche i Comandanti dei porti dipendenti dall’Autorità di Sistema Portuale, Capitano di Vascello Salvatore Minervino – Direttore Marittimo di Pescara, Capitano di Fregata Barbara Magro – Comandante del porto di Pesaro, Capitano di Fregata Marco Mancini – Comandante del porto di San Benedetto del Tronto, Capitano di Fregata Francesco Scala – Comandante del porto di Ortona.

Nel corso della riunione sono stati trattati i temi strategici inerenti lo sviluppo dell’economia e dei traffici dei porti marchigiani ed abruzzesi, da affrontare nel corso dei prossimi anni. Obiettivo delle sfide che ci aspettano è la crescita nell’ottica dell’ecosostenibilità ambientale delle varie portualità, inserite nel contesto dell’Autorità di Sistema.

L’incontro si è concluso con i ringraziamenti al Commissario Straordinario, Ammiraglio Giovanni Pettorino, per l’ottimo lavoro svolto e la continuità assicurata in questi ultimi 8 mesi, a beneficio della comunità portuale tutta. L’Ing. Vincenzo Garofalo ha assicurato che lavorerà con il massimo impegno, lungo il solco tracciato dal Commissario Straordinario, al fine di garantire, in sinergia con le Capitanerie di porto locali, sempre migliori risultati per le economie dei porti dipendenti.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-03-2022 alle 17:23 sul giornale del 17 marzo 2022 - 133 letture

In questo articolo si parla di attualità, guardia costiera, comunicato stampa, vincenzo garofalo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cSHB





logoEV
logoEV